Tu sei qui:Home»Sport
Sabato 05 Maggio 2012 18:36
Missione compiuta: 3 a 0 al Sansepolcro e promozione diretta

Cortona Volley: le ragazze promosse in serie C

Scritto da  Michele Lupetti

Missione compiuta. "Ci siamo", come sta scritto sulle magliette indossate dalle ragazze del Cortona Volley alla fine dell'ultima e decisiva partita di un campionato assolutamente eccellente. Sono in serie C, e l'hanno conquistata con le unghie e con i denti, con una grinta immensa e una tenacia veramente unica. L'ultima partita doveva essere vinta per forza e le ragazze cortonesi non hanno fallito: con la sana cattiveria che le ha contraddistinte lungo tutto l'arco del campionato hanno chiuso la pratica Sansepolcro in soli tre set (25-12, 25-22, 25-15).

Serviva un tre a zero per essere certe di primeggiare sulle avversarie che contendevano alle cortonesi il primo posto grazie alla differenza set e il tre a zero è arrivato e con esso l'agognata promozione.

Una stagione come detto straordinaria, con una squadra che di fatto era la stessa dell'anno scorso, ma aveva una marcia in più: il carattere della nuova allenatrice Carmen Pimentel, una che di pallavolo giocata ad alti livelli se ne intende (era nella nazionale olimpica del Peru a Mosca 1980 e Los Angeles 1984) e che ha letteralmente trasformato una compagine buona ma con alcune debolezze, principalmente caratteriali, in un vero gruppo di campionesse. E' stato questo l'X factor che ha permesso alle cortonesi di reagire nei momenti più difficili della stagione, riconquistando la testa della classifica e tenendola fino all'ultimo.

Oggi l'ultimo trionfale atto, in una palestra di Camucia gremita. Bellissima la festa finale, con spumante e tanta gioia per tutti.

Da Valdichianaoggi i complimenti più sinceri alle ragazze, con l'augurio di un grande futuro nella categoria superiore. Brave, brave, brave!

Michele Lupetti

Michele Lupetti

Colui che tutto ideò, nel lontano 2006.

Dalle origini primordiali del "Pollo" a Valdichianaoggi.it, c'è sempre stato lui: per niente facile, un uomo sempre poco allineato

Beatlesiano da sempre (corrente-Paul Mc Cartney) coltiva strane passioni cinematografiche mescolando Hitchcock con La Corazzata Potemkin. I suoi veri eroi, però, sono Franco Gasparri, Tomas Milian, Maurizio Merli, Umberto Lenzi.

Il suo obbiettivo di vita è diventare come Boris del film "Basta che funzioni"...uno svitato un tantino acidello, ma nel complesso simpatico

Lascia un commento

Saranno pubblicati solo commenti firmati con nome e cognome e e-mail corrispondente e verificabile.
Non saranno pubblicati commenti contenenti offese e/o ingiurie e fuori tema.
Chi scrive il commento se ne assume tutta la responsabilità.
Saranno memorizzate le seguenti informazioni: data e ora dell'inserimento e l'indirizzo IP.