Informazioni sull’autore

Articoli correlati

2 Commenti

  1. 1

    Paolo Alpini

    Da castiglionese, mai iscritto al PD (ci mancherebbe altro), francamente non riesco a comprendere questa affannata battaglia per presentarsi come i veri esponenti di riferimento del PD locale.
    Sembra quasi che le due liste in lizza in questa inutile gara (Filippi e Bittoni) si siano dimenticate il male che il PD ha fatto a questa comunità. Il disastro economico perpetrato dalle vecchie amministrazioni aveva consigliato a queste due liste di camuffarsi saggiamente, presentandosi agli elettori come liste civiche. Adesso però entrambe non vogliono rinunciare al serbatoio di voti che quel partito possiede e gettano la maschera. Volesse il cielo che abbiano fatto male i conti (d’altra parte i conti li sbagliano spesso, almeno questo dicono i bilanci comunali).
    I castiglionesi tutti, senza distinzioni legate al credo politico e all’appartenenza partitica (pure le persone iscritte al PD), dovranno affrontare sacrifici economici. Gente perbene che non ha mai speso quello che non aveva in tasca adesso si trova ad avere dei debiti da ripagare, debiti che qualcun altro ha contratto! Questo è gravemente ingiusto, ma é anche la cruda realtà!
    Coloro che hanno dissestato il paese hanno anche avuto la faccia tosta di negare tutto nel corso della campagna elettorale del 2011. Adesso, come se nulla fosse si presentano di nuovo alla gente danneggiata e presa in giro ed esigono il loro voto in virtù di una appartenenza partitica.
    Ma di cosa stiamo parlando!?
    Quale considerazione viene dimostrata per la gente perbene?
    Cosa ha impedito a questi signori di riconoscere i propri errori e restarsene a casa!?
    Oltre 9 milioni di debito (senza contare sanzioni e spesa corrente), tasse al massimo, questioni irrisolte mai affrontate seriamente, imprese che chiudono!
    Gli esponenti del PD castiglionese, chiunque essi siano, non sono in grado di bene amministrare! Questo é chiaro come il sole. I castiglionesi lo hanno compreso e ve lo faranno intendere.
    Paolo Alpini
    LISTA SENZA PARTITI

    Reply
  2. 2

    Paolo scarpini

    Sono perplesso per questa presa di posizione del provinciale riguardo
    Ad una situazione complessa locale,di cui voi stessi assieme al regionale avete sicuramente delle responsabilità. Detto ciò invece di tenere un tono misurato che sarebbe utile nel frangente lanciate anatemi sui tesserati. Non capisco il modo di operare,perché dovrei votare Bittoni? siamo passati dalle primarie di partito con due candidati alla scelta di un solo candidato per il ritiro dello sfidante.
    In seguito viene proposto Bittoni che si e schierato con noi perché area democratica non lo ha voluto candidare. Ma che modo di operare e questo sono queste le primarie che noi abbiamo proposto per primi per arrivare ad una legge nazionale che legittima solo persone di apparato. Chi mi ha invitato a prendere la tessera mi aveva detto che avrei trovato nella casa comune rispetto per l’ambiente, legalità,trasparenza, impegno sociale. Ho trovato solo macerie. e voi invece di creare le condizioni che aiutino a ricostruire tendete a dividere. Pero nel fatto che riguardava un errore provinciale avete
    Immediatamente preso posizione per l’allontanamento, senza dare nemmeno la possibilità di iniziare. Vede Giorgio un vero amministratore e colui che si impegna perché ai propri concittadini siano rispettati nei loro bisogni. Non mi pare che questo sia avvenuto
    Già questo e un motivo che doveva indurre a farsi da parte chi ne era responsabile. Ho una unica raccomandazione da fare hai miei concittadini, andate a votare il nuovo va conquistato non pensate di poter cambiare le cose astenendovi, come tutti voi sapete bene i politici si ricollocano continuamente e purtroppo con questa classe dirigente al timone la sinistra continuerà la sua deriva.

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 Valdichianaoggi.it. Tutti i diritti riservati. | Credits Appare