Informazioni sull’autore

Articoli correlati

  • Giuseppe Rossi

    Gent.mi Sig.ri,

    Con tutto il rispetto dovuto, ma la maggioranza di voi che ha fatto parte della vecchia amministrazione in un modo o nell’altro o che ha ricoperto cariche di rilievo sotto una certa ideologia dove era possibile evitare le scelte disastrose intraprese ed invece promuovere idee come questa che tra l’altro avete ripreso da altre regioni che le hanno gia’ attuate..perche’non vi siete impegnati a farlo prima?
    Ci risulta invece che la vostra Amministrazione abbia impiegato tutte le sue energie per le trattative in favore di una centrale a Biomasse.

    Bisogna essere inanzitutto coerenti se si vuole avere la stime e la fiducia di un popolo ed in secondo luogo mi permetto di farVi notare che nessun progetto anche quelli sostenibili potrebbe essere attuato in mancanza di infrastrutture che e’ la lacuna principale del nostro Paese e di conseguenza del nostro territorio come pure la necessita’ di mettere mano al costo del lavoro che penalizza impredintori e lavoratori e di conseguenza scoraggia qualsiasi tipo di investimento soprattutto in una zona che sara’ sottoposta per legge alle aliquote piu’ alte grazie alle politiche sbagliate della vostra vecchia amministrazione.
    Avevamo richiesto un confronto pubblico dei vari progetti di ogni lista, il mio invito Vi era stato rivolto anche in maniera personale durante uno dei vostri incontri al teatro, ma non mi pare che ci sia stato alcun riscontro.
    Ebbene quando si sceglie una terminologia e logo ‘Cittadini uniti per il bene comune’ bisogna avere il coraggio di confrontarsi con tutte le forze in campo con le proprie idee per fare in modo che la gente possa valutare seriamente le varie proposte a meno che vi riferiate solo ad alcuni cittadini uniti e non all’intera popolazione.
    L’invito e’ ancora valido..non e’ mai troppo tardi!
    Concludo facendoVi notare, con tutto il rispetto, che il settore del turismo del quale non solo mi occupo da oltre 10 anni e che conosco molto meglio di tante persone, e’ completamente autofinanziato privatamente. La vostra amministrazione precedente non ha saputo creare nemmeno i servizi essenziali per sostenere l’impegno economico ingente di molti operatori, al punto da sopprimere anche il dipartimento stesso della cultura e del turismo.

    Ecco perche’ e’ importante pesare bene le parole, essere coerenti con se stessi e con gli altri e valutare le scelte coinvolgendo al massimo le persone che operano nel settore, non solo in campagna elettorale.

© 2017 Valdichianaoggi.it. Tutti i diritti riservati. | Credits Appare