Informazioni sull’autore

Articoli correlati

  • Sergio Mura

    Su questa vicenda si possono fare tante riflessioni: ed ognuno di noi probabilmente arriverebbe a risultati differenti. Si può discutere del concetto di patria,dell’immagine dell’Italia e del suo reale peso politico ed economico,di quanto ancora sia lontana una vera unità europea e via discorrendo.
    Si potrebbe discutere di tutto questo appunto. Invece si parla solo della nomina dei presidenti di Camera e Senato, di quello della repubblica e del presidente del Consiglio: poi si parlerà, e litigherà, sulla nomina dei consiglieri Rai, di questo o quel sottosegretario e, via via scendendo,sulla scelta del presidente di qualche partecipata.
    Ogni altro commento è superfluo.

  • Stefano Milighetti

    GIà, sono assolutamente e tristemente d’accordo 🙁

  • Domenico Nucci

    Avete proprio ragione, a tutti è dispiaciuto l’atteggiamento del Ministero degli Affari Esteri che purtroppo nuocerà all’immagine degli italiani nel mondo.
    Può sembrare banale ma la distanza dai due fucilieri della Marina e da noi, la troviamo anche nei cognomi del ministro – Terzi di Sant’Agata – e del sottosegretario – Staffan de Mistura -.

  • Lucia Bianchi.

    Questa tristissima,incredibile,dolorosa ,potremmo dire ignobile,vicenda è l’ennesima dimostrazione di come le ragioni economiche domino e pieghino ,chiamiamole, scelte,decisioni di un Paese che ha perlopiù perso in moralità ed umanità…..e ,potremmo dire,in democrazia……..!Lucia Bianchi.

  • rolando rossi

    Caro Stefano,come nn condividere ciò che scrivi e pensi su questa triste vicenda? Condotta male fin dall’inzio nn può che finire peggio per i ns ragazzi.Ho avuto al notizia da SkyTg24 e giuro mi sono vergonato.Vergognato di uno stato che rinuncia al suo Diritto in nome delle commesse economiche con L’India,l’italia(si minuscolo..)ha toccato il fondo se vogliamo risalire tocca a noi di buona volontà cercare la strada. Io intanto nn comprerò più niente che sia made in India,se l’economia conta anche un piccolo gesto ha il suo peso! T abbraccio.

  • rolando rossi

    Se dubbi avevemooggi,le dimissioni del Ministro Esteri credoli sciolga tutti.Monti Supermario li ha rimandati in India dopo pressioni economiche,nn considerando l’inganno delle autorità Indiane,la volontà di gestire questa cosa ad uso e consumo interno,credo sia giusto il paragone con l’8/9/943,maicome allora ivertici di potere hanno manifestato irresponsabilità e MANCANZA DEL SENSO DEL DOVERE! Altra rumoroso silenzio è dellaU.E.e dell’O.N.U.,i ns ragazzi insomma nn valgono Inglesi,francesi,x nn parlare dei cittadini U.S.A.Credo che Ognuno di noi debba fare ora la sua parte,lo hanno chiesto espressamente i 2 Marò,unità per riportarli a casa,boicottare l’India in tutti i modi civili pox.no alla Tata che nn è neanche granchè,noviaggi in India no ai prodotti made in India.I ns ragazzi a casa subito senza se,senza ma.W i marò esempio di coraggio frà quaqquraquà!

  • Stefano Milighetti

    Sono d’accordissimo Dino, senza poi contare che ho trovato le dimissioni del ministro degli esteri sono ridicole: si è dimesso adesso che sta x finire il suo mandato. Noi come Italia, siamo sempre stati considerati cittadini di serie B rispetto ad altre nazioni e lo trovo scandaloso. Vero che sono morti due cittadini indiani, questo non va mai dimenticato, però da questa storia è venuto fuori, almeno per iul momento, solo il peggio del peggio 🙁

© 2017 Valdichianaoggi.it. Tutti i diritti riservati. | Credits Appare