Informazioni sull’autore

Michele Lupetti

Michele Lupetti

Colui che nel lontano 2006 ideò tutto questo. Beatlesiano da sempre (corrente-Paul Mc Cartney) coltiva strane passioni cinematografiche e musicali mescolando Hitchcock con La Corazzata Potemkin, Nadav Guedj con i Kraftwerk. I suoi veri eroi, però, sono Franco Gasparri, Tomas Milian, Maurizio Merli, Umberto Lenzi... volti di un'epoca in cui sarebbe stato decisamente più di moda: gli anni '70

Articoli correlati

  • maurizio seri

    Caro Michele, quello che scrivi è sacrosanto.
    A Lucignano, quale Presidente della Commisione Elettorale, ho sempre proposto, ricevendo unanime adesione, che gli scrutatori fossero estratti a sorte tra gli iscritti all’apposito albo. Questo per evitare manovre pseudo-clientelari o di bassa politica , delle quali non c’è proprio bisogno.
    Maurizio seri

  • Ivo Camerini

    Conosco ragazzi e ragazze cortonesi neolaureate che hanno diligentemente fatto la domanda e si son sentiti dire il sorteggio non vi ha favorito…. sarà vero? Quello che tu scrivi mi fa sorgere un atroce sospetto… ci mettiamo ad indagare? fammi sapere che ti do volentieri una mano.
    Ivo

  • Andrea Mencacci

    Io sono stato nominato per la 1a volta scrutinatore in uno dei seggi del Comune di Cortona, ma non ho legami con alcun partito politico ne ho fatto alcuna richiesta particolare se non la normale iscrizione negli appositi elenchi (fatta da 3 anni).
    Mi sento in dovere di lasciare questo commento per dire che non sempre le scelte vengono fatte con logiche di clientelismo.

  • MicheleLupetti

    A scanso di equivoci anche qui nei commenti inserisco una postilla. Come ho scritto la commissione elettorale comunale PUO’ nominare direttamente, ma può anche decidere comunque per la selezione tramite estrazione. Così, ad esempio, è stato anche in questa occasione in alcuni Comuni quali ad esempio Cortona e come dice Seri Lucignano. Ovviamente il mio discorso non vuole riferirsi a nessun caso particolare nè lanciare precise accuse a nessuno o fare di tutta l’erba un fascio, ma vuole essere una critica alla regolamentazione generale che, secondo me, sarebbe da rivedere.

  • Michele Lupetti

    Proprio in risposta a Camerini e Mencacci: parlate di CORTONA, comune che ha scelto di selezionare gli scrutatori tramite SORTEGGIO, ecco quindi che “atroci sospetti”, favoritismi e legami con partiti politici non possono sussistere visto che ha scelto il computer tramite software fornito dal Ministero. Il problema che volevo sottolineare io è un altro: di fatto si rende possibile, anzi si rende necessario, il favoritismo a norma di legge, con tutti i rischi annessi e connessi. Le commissioni possono scegliere bene, ma non è detto che lo facciano sempre

  • Marco Mariottoni

    Avete dimenticato la cosa più importante, dovrebbero scegliere prima di tutto DISOCCUPATI e STUDENTI.

    Queste categorie dovrebbero avere la precedenza assoluta, solo dopo averli sentiti tutti allora si può selezionare chi ha già un lavoro.

    Ai disoccupati ed agli studenti farebbe davvero tanto comodo guadagnare quel gruzzolo e poi si eviterebbe la farsa tutta italiana degli autisti-scrutatori.

© 2017 Valdichianaoggi.it. Tutti i diritti riservati. | Credits Appare