Informazioni sull’autore

Michele Lupetti

Michele Lupetti

Colui che nel lontano 2006 ideò tutto questo. Beatlesiano da sempre (corrente-Paul Mc Cartney) coltiva strane passioni cinematografiche e musicali mescolando Hitchcock con La Corazzata Potemkin, Nadav Guedj con i Kraftwerk. I suoi veri eroi, però, sono Franco Gasparri, Tomas Milian, Maurizio Merli, Umberto Lenzi... volti di un'epoca in cui sarebbe stato decisamente più di moda: gli anni '70

Articoli correlati

  • Romano Scaramucci

    Con spirito costruttivo vorrei dire la mia sul Tuscan Sun. Sono assolutamente d’accordo con l’articolo di Michele Lupetti come sempre equilibrato e pungente. Sono d’accordo anche con l’esigenza di un dibattito costruttivo al posto di una sterile polemica. Sì, l’allegoria dell’astronave calza a pennello, anzi aggiungerei che, come nei migliori film di fantascienza, gli extraterrestri si confondono agli umani per tentare di cambiar la realtà storica del pianeta (Cortona). Mi spiego. Vorrei rispondere a chi, dell’entourage del festival, qualche giorno su La Nazione affermava che prima del Tuscan il nostro Teatro Signorelli era calcato solo da compagnie di provincia. Lo grido a tutta voce: NON E’ VERO, e sarebbe fin troppo facile smentire quanto è stato erroneamente scritto, esistono prove fotografiche, quindi tangibili, di artisti che in passato hanno lavorato nel nostro bellissimo Teatro: Tino Buazzelli, Ernesto Calindri, Ugo Pagliai, Gabriele Lavia, Ottavia Piccolo, Paolo Ferrari e decine di altri nomi dell’olimpo del Teatro Italiano. Ancora: Ornella Vanoni, Claudio Baglioni, Fred Buscaglione, Nini Rosso e decine di altri nomi dell’Olimpo della musica leggera (e non) italiana. Non si può far credere e nemmeno pensare che il Big-Bang musicale-artistico a Cortona risalga a nove anni fa quando vi approdò Barret Wissman (che sempre sia lodato). Il Tuscan Sun per Cortona è importante, insostituibile, (anche troppo per dirla con Michele Lupetti), riconosco che offre tanto artisticamente , è vero, ma se è diventato grande lo deve anche alla nostra città che ne è stata eccellente trampolino di lancio. Cortona ha accolto il Tuscan Sun e i suoi organizzatori dando seguito ad una tradizione teatrale, musicale e culturale di tutto rispetto , molto precedente alla nascita del Festival stesso.

© 2017 Valdichianaoggi.it. Tutti i diritti riservati. | Credits Appare