Informazioni sull’autore

Michele Lupetti

Michele Lupetti

Colui che nel lontano 2006 ideò tutto questo. Beatlesiano da sempre (corrente-Paul Mc Cartney) coltiva strane passioni cinematografiche e musicali mescolando Hitchcock con La Corazzata Potemkin, Nadav Guedj con i Kraftwerk. I suoi veri eroi, però, sono Franco Gasparri, Tomas Milian, Maurizio Merli, Umberto Lenzi... volti di un'epoca in cui sarebbe stato decisamente più di moda: gli anni '70

Articoli correlati

  • Maurizio seri

    Ciao Direttore,
    il tema delle fusioni tra comuni limitrofi e con dimensioni anagrafiche simili è da alcuni anni al centro di ragionamenti e proposte. Personalmente sono d’accordo che i comuni, così come siamo abituati a conoscerli, debbano fare un salto di qualità, e dove ci sono le due condizioni che richiamavo all’inizio, unire i servizi e progettate una futuribile fusione. Sono invece contrario a macro fusioni, come quelli presenti nello studio regionale, ordinate dall’alto. Sono contrario perché non ne capisco la ragione e la funzionalità per i cittadini. Vedo in questa proposta solo lo schema già visto troppe volte nel recente passato, e cioè quello di allontanare i centri decisionali del territorio dai cittadini. I comuni sono l’istituzione di riferimento da sempre e ancora di più lo sarebbero se avessero le risorse economiche e professionali sufficienti per portare avanti la grande mole di lavoro a loro assegnata. Sono invece favorevole a macro regioni, soprattutto dopo che il senato verrà meno, con un ruolo importante di funzioni e confronto con lo stato centrale.
    Ti ringrazio per i temi che da sempre porti all’attenzione dei tuoi tanti lettori, io da sempre tra loro.
    Maurizio Seri

  • ivo camerini

    ….caro Michele…si tratta di uno studio fasullo e di soldi buttati al vento…fai una campagna per sapere quanto è costato e se la spesa sia giustificata…se i politici attuali avessero domandato al tuo babbo come fallirono le intercomunali tanto osannate negli anni 1980 glielo avrebbe detto gratis e con quel vero senso civico che oggi manca a troppi…i piccoli comuni , se ben governati e liberi da burocrazie ottuse e da ladri, sono il sale e la ricchezza della nostra Italia….altro che un costo!…caro Michele le persone in gamba si stanno rompendo di tutti questi politici nuovi che fanno i bizantinismi come i vecchi politici che volevano cacciare e presto vedremo cambiamenti veri e non propaganda insulsa di voler unire Cortona con Castiglioni…questo non avverrà mai…chi ci crede mente non solo agli altri ma anche a se stesso.

© 2017 Valdichianaoggi.it. Tutti i diritti riservati. | Credits Appare