Informazioni sull’autore

Michele Lupetti

Michele Lupetti

Colui che nel lontano 2006 ideò tutto questo. Beatlesiano da sempre (corrente-Paul Mc Cartney) coltiva strane passioni cinematografiche e musicali mescolando Hitchcock con La Corazzata Potemkin, Nadav Guedj con i Kraftwerk. I suoi veri eroi, però, sono Franco Gasparri, Tomas Milian, Maurizio Merli, Umberto Lenzi... volti di un'epoca in cui sarebbe stato decisamente più di moda: gli anni '70

Articoli correlati

  • Stefano Milighetti

    Chi lascia la via vecchia per quella nuova sa quello che lascia ma non sa quello che trova, o qualcosa del genere. Allora, qui non si parla solo di via vecchia, ma vecchissima e per quanto possa essere “in forma”, si parla comunque di un uomo più vicino ai 90 che agli 80 anni. Io mi sono appassionato alla vicenda non tanto come per una partita dei mondiali, ma come un dramma terrificante dove alla fine sono in pochi quelli che, almeno dal mio punto di vista, sono usciti vincitori. Fatto sta che ancora una volta a farla da padrona è stata proprio la vecchia politica e questo, nonostante dimissioni e “isterirsmi” vari e variegati, mi ha profondamente deluso. Ma proprio deluso!

  • E’ mia convinzione che quanto sta accadendo non sia altro che la conclusione di qualcosa che è in atto da lungo tempo e che affonda le radici lontano nel tempo.Si è concretizzato il superamento di quei “certi fines”oltre i quali non può esistere ,coesistere,rettitudine e quant’altro.
    Il problema è assolutamente morale,ma lo è da tempo.
    Sono altresì del pensiero che, per quanto lo si voglia ostacolare, il cambiamento sia già in atto;è secondo me un percorso logico.Del resto è evidente che il pensiero di molti,secondo me i più,è divenuto più consapevole,e si muove verso la volontà di una società democratica ,onesta,la finalità della quale sarà l’interesse comune.Auguriamoci tanta solidarietà.Buon giorno!Lucia Bianchi.

© 2017 Valdichianaoggi.it. Tutti i diritti riservati. | Credits Appare