Informazioni sull’autore

Michele Lupetti

Michele Lupetti

Colui che nel lontano 2006 ideò tutto questo. Beatlesiano da sempre (corrente-Paul Mc Cartney) coltiva strane passioni cinematografiche e musicali mescolando Hitchcock con La Corazzata Potemkin, Nadav Guedj con i Kraftwerk. I suoi veri eroi, però, sono Franco Gasparri, Tomas Milian, Maurizio Merli, Umberto Lenzi... volti di un'epoca in cui sarebbe stato decisamente più di moda: gli anni '70

Articoli correlati

  • Condivido pienamente questo tuo spunto. Questa riflessione è già venuta fuori durante l’inaugurazione del Parco Archeologico del Melone, quando era emersa da parte di alcuni partecipanti la preoccupazione sulla manutenzione di un’area così vasta, dove già sarebbe una bella preoccupazione tagliare solo l’erba.
    Quando ho suggerito l’idea di mettere a disposizione un poco del proprio tempo e un mezzo di nostra proprietà , per salvaguardare dei nostri tesori, ma anche la nostra stessa immagine di popolazione che tiene al proprio territorio, ho ricevuto risposte positive. Ho colto subito l’occasione per sottoporre la riflessione agli allora candidati a sindaco presenti. Intendiamoci , il volontariato , a mio avviso , non deve sostituire i servizi pubblici; ma integrare quel senso pubblico che deve ridare valori a una comunità. Potrebbe essere un percorso interessante, se non altro almeno da provare.

  • Doriano Simeoni

    Ottima idea dei 2 Walter, anche perchè, chi lo volesse potrebbe rendersi utile evitando di annoiarsi al bar o seduto in una panchina a contare le auto che passano, rendendo un servizio ai beni comuni e alla collettività, anche dedicando poco tempo all’attività che più gli piace. Anche questa è partecipazioine e che andrebbe ad aggiungersi a quella dei volontari di Legambiente per “Puliamo il mondo”, ai volontari dell’antincedio o di quelli davanti alle scuole. Ciò non sostituisce il ruolo dei dipedenti pubblici o privati ma mette in rapporto l’amministrazione con il cittadino nella difesa e tutela delle nostre ricchezze culturali, artistiche e ambientali.

  • Gentile Michele Lupetti, sono Fabrizio Rostelli caporedattore centrale di Labsus – Laboratorio per la sussidiarietà (www.labsus.org), l’associazione che ha ideato e realizzato, in collaborazione con il Comune di Bologna, il Regolamento per l’amministrazione condivisa di cui scrive nell’articolo. Le scrivo per chiederle se cortesemente potesse precisare che il Regolamento, liberamente scaricabile dal nostro sito, è stato realizzato da Labsus e che ad “adottarlo” per primo è stato proprio il Comune di Bologna. Sul nostro sito troverà tutte le informazioni necessarie per approfondire.
    La ringrazio e le auguro buon lavoro.

© 2017 Valdichianaoggi.it. Tutti i diritti riservati. | Credits Appare