Informazioni sull’autore

Michele Lupetti

Michele Lupetti

Colui che nel lontano 2006 ideò tutto questo. Beatlesiano da sempre (corrente-Paul Mc Cartney) coltiva strane passioni cinematografiche e musicali mescolando Hitchcock con La Corazzata Potemkin, Nadav Guedj con i Kraftwerk. I suoi veri eroi, però, sono Franco Gasparri, Tomas Milian, Maurizio Merli, Umberto Lenzi... volti di un'epoca in cui sarebbe stato decisamente più di moda: gli anni '70

Articoli correlati

  • Gianni Francini

    Il fatto di essere semi-sconosciuti è un pregio e non un difetto(contano le idee e non i personaggi in vista).
    Il Movimento 5 Stelle Arezzo(Lista civica) è composto da ragazzi giovani che ne hanno abbastanza della solita politica e che propongono un PROGRAMMA articolato per la città visibile al sito http://www.arezzo5stelle.it
    Beppe Grillo serve solo a dare visibilità ad un movimento che va avanti DA SOLO e con le proprie idee “senza” denaro se non altro quello proveniente da autofinanziamento per le piccole spese.
    Sarà una ventata d’aria nuova…
    😉

  • Doriano Simeoni

    Credo che ad Arezzo, che conosco bene perchè ci lavoro da sempre, in parecchi avranno delle amare sorprese. Non ricordo in altre elezioni 9 candidati a sindaco e ben 16 liste concorrenti, che secondo me per una città di 100.000 abitanti sono uno sproposito, infatti anche Arezzo per le sue piccole dimensioni, perderà le circoscrizioni (ogni presidente prendeva 1500 euro, più i costi della sede e del personale amministrativo), considera che a Roma una circoscrizione è il doppio di Arezzo. Alcuni presidenti delle circoscrizioni di Arezzo erano addirittura in aspettativa al lavoro!!!
    Insomma risparmiare e razionalizzare mi sembra giusto, del resto lo facemmo a suo tempo anche a Cortona. Bisognerebbe capire perchè quasi 480 persone si sono candidate e per quali obbiettivi, perchè si ha sempre di più l’impressione che la scelta politica venga fatta più per le convenienze eventuali che per le idealità. Arezzo è scesa da 40 a 32 consiglieri, quindi il rischio di rimanere fuori è maggiore e fra chi vuol rimanere e chi vuole entrare sarà una battaglia dura, della quale proprio i giovani potrebebro essere quelli maggiormente penalizzati. Per l’esito elettorale “scommetterei” sul Fanfa appoggiato da 6 liste di cui 4 solide e con i voti, e lo darei al 53%, perchè devo dire che ultimamente è migliorato nei suoi rapporti con i cittadini e con i fondi PIUSS ha portato ad Arezzo parecchi soldi che si stanno traducendo in verde, parcheggi, marciapiedi, piste ciclabili e sistemazioni di strade e piazze, non male !!! Ultimo ma non per importanza, bilancio del comune solido, il che non guasta.

© 2017 Valdichianaoggi.it. Tutti i diritti riservati. | Credits Appare