Informazioni sull’autore

Michele Lupetti

Michele Lupetti

Colui che nel lontano 2006 ideò tutto questo. Beatlesiano da sempre (corrente-Paul Mc Cartney) coltiva strane passioni cinematografiche e musicali mescolando Hitchcock con La Corazzata Potemkin, Nadav Guedj con i Kraftwerk. I suoi veri eroi, però, sono Franco Gasparri, Tomas Milian, Maurizio Merli, Umberto Lenzi... volti di un'epoca in cui sarebbe stato decisamente più di moda: gli anni '70

Articoli correlati

  • maurizio seri

    complimenti per l’articolo.
    Maurizio Seri

  • daniele Monacchini.

    Vi stupirò: se qualcuno vi dicesse che il debito pubblico è una grande bufala! Fino al 1985 inflazione e debito pubblico crescevano e non c’erano i morti per strada come oggi con l’inflazione bassissima. Poi è arrivata la tecnocrazia dell’Euro , i Patti di stabilità interni, il rapporto deficit/pil, cioè il rapporto tra quanto produco e quanto sono indebitato. ora va detto subito: il debito degli stati è differente dal debito dei cittadini. Gli Stati hanno sempre contratto debito dalla Lega delio – attica di Atene in poi. E lo hanno ripagato o non ripagato salvando i cittadini. Pensiamo ai Bardi e ai Peruzzi che finanziavano re e regine e che saltarono in aria con la crisi del 1348. In quel caso i re non restituirono i soldi e i Bardi e i Peruzzi fallirono con conseguenze gravi ma non tali da essere spalmate come oggi su tutti i cittadini. E’ sotto gli occhi di tutti come Frau Merkel ora, Obama e Bush nel 2008 abbiano salvato i privati, le banche a spese di chi? Dei soliti poveri ignoti e del popolo tutto.
    Dobbiamo quindi fare il salto mentale secondo il quale lo STATO RIFINANZIERA’ SEMPRE IL DEBITO. Vediamo il caso del Giappone che ha un debito pubblico del 200% del pil, ossia produce cento, ma è indebitato per 200, ma cosa ha in più? Può battere la moneta svalutandola per far ripartire la macchina statale e l’economia. Lo stesso dicasi per gli U.S.A. Differente è il caso dell’Europa: nessuno stato aderente alla moneta unica ha sovranità, ossia nessun Stato batte moneta. Il problema è comprendere se questa situazione di mancanza di sovranità sia positiva o meno. La risposta è semplice è negativissima. ma allora da chi e per quale scopo è stata prodotta? E’ stata prodotta da una corte di politici e intellettuali che hanno pensato di eliminare i rischi dei populismi e dei nazionalismi. I popoli europei hanno prodotto nella prima parte del Novecento regimi aberranti e disumani. Per eliminare tale rischio serviva un marchingegno che limitasse la sovranità nazionale rendendo inutile la democrazia elettiva, delegata e partecipativa.
    Quindi sarebbe bene dirlo viva il debito pubblico abbasso le politiche di rigore, deflazionistiche e recessive della BCE.
    Il problema è come spendere il debito, ma qui si aprirebbe un altro problema!

  • Oberdan nadrebO

    Daniele il debito infatti fa paura perchè alla guida dell’europa non c’è nessuno, non uno schettino qualunque proprio nessuno, se ci fosse un presidente europeo eletto, un ministro economico, giusto per razionalizzzare i costi anche un esercito unico e i vari poliziotti finanzieri e pompieri comuni e cosa più importante un0 spirito di cittadini europei anche io non avrei più paura. Sarko e Merkel= nave allo sbando.

  • Giancarlo Bellincampi

    ho l’impressione che dalla storia magistralmente citata da Daniele poco si possa trarre automaticamente in un mondo che non ha più niente a che vedere nemmeno con quello di trenta anni fa; piuttosto direi che, prorio mentre si celebrano i 150 anni dell’unità, dovremmo avere chiaro che l’ultima spiaggia per la civiltà e i popoli europei è quella della creazione degli Stati Uniti D’Europa, per gestire in asse con gli USA l’impatto dell’Oriente; le convulsioni che neanch’io condivido della Germania sul rigore e l’adorazione generale per la mano invisibile del capitale, contro interventi pubblici a sostegno della società e dell’economia, sono nient’altro che il riflesso collettivo inconscio della necessità politica incombente di unità, con rinuncia alle identità nazionali che ancora risentono delle tragedie del ‘900; avete visti il motaggio con la Merkel mascherata da nazista? lasciamo ogni altra questione e lavoriamo nell’opinione pubblica per gli Stati Uniti D’Europa

© 2017 Valdichianaoggi.it. Tutti i diritti riservati. | Credits Appare