Informazioni sull’autore

Michele Lupetti

Michele Lupetti

Colui che nel lontano 2006 ideò tutto questo. Beatlesiano da sempre (corrente-Paul Mc Cartney) coltiva strane passioni cinematografiche e musicali mescolando Hitchcock con La Corazzata Potemkin, Nadav Guedj con i Kraftwerk. I suoi veri eroi, però, sono Franco Gasparri, Tomas Milian, Maurizio Merli, Umberto Lenzi... volti di un'epoca in cui sarebbe stato decisamente più di moda: gli anni '70

Articoli correlati

  • Alberto Milani

    Non mi sorprende che in una società superficiale come quella attuale si diventi vittima delle apparenze e delle consuetudini. Infatti sono proprio questi luoghi comuni che ci fanno spesso perdere di vista la realtà. Se è giusto come è giusto sostenere le famiglie che chiedono servizi mensa e trasporti per i loro figli, occorre anche chiedersi: _ Ma ma fino a che punto ci si deve spingere con lo sconto? Che forse i figli a casa propria non mangiano? Se li porta a scuola la mamma, il babbo o i nonni non consumano carburante? Allora fino a che punto si deve far loro coprire il costo di un servizio? Teniamo presente che in molti casi il redditometro ISEE, sulla base del quale viene erogato il servizio, non viene verificato, con il rischio di fare sonori sconti a genitori dalle discrete possibilità economiche. Di contro, per compensare il tutto, si fa pagare il conto a molti pensionati ed anziani soli ( che i loor figlli se li sono cresciuti senza tanti aiuti ma con tanti sacrifici) che beneficiano di servizi limitatissimi e a costi non così scontati. E’ il solito paradosso di quelli che vorrebbero far pagare l’IMU sulla prima casa a coloro che hanno case lussuose o grandi, dimenticando che su quella casa potrebbe viverci un’anziana vedova con poco più di 500 euro di pensione… Qualcuno dice: _La vedova si venda la csa per campare decentemente… A parte che ora vendere la casa è un’impresa titanica, ma io mi rifiuto di definire “giusto” un Paese in cui un anziano per “finire” dignitosamente i suoi giorni debba vendere la propria casa…. magari perchè con le tasse deve mantenere quasi la metà del prezzo dello scuolabus e della mensa ai figli di coppie che, magari vivono in una casa piccola, ma con entrambi i genitori che lavorano e che possono permettersi telefonini lussuosi, Internet senza limiti, Sky tv, suv, cene al ristorante e vacanze. Tutte cose che un anziano non se le può nemmeno immaginare.

  • Marco Casucci, Segretario di Lega Nord Cortona-Valdichiana

    Condivido ampiamente le argomentazioni dell’amico Teodoro Manfreda, Consigliere Comunale del Pdl, e ne apprezzo le intenzioni, nell’interesse delle autonomie locali. Come lui ritengo l’intervento di Seri, Sindaco di Lucignano, condivisibile e quello di Pulicani, collega di Manfreda a Cortona, ineccepibile.
    In quest’occasione mi piace ricordare il comunicato che scrivemmo insieme al Pdl di Cortona due anni e mezzo fa, auspicando che finalmente si possa aprire davvero una stagione di riforme che possa soddisfare anche le esigenze fondamentali degli enti locali, soprattutto di quelli virtuosi, ed esaltare l’etica della responsabilità nella gestione della cosa pubblica.
    La Toscana è stanca di pagare per la cattiva amministrazione di altri regioni, come, purtroppo, è già successo anche con quest’ultimo Governo che ha pagato 2 miliardi di euro per gli ospedali di sei regioni del Sud che hanno finora malamente gestito un settore così importante e delicato come quello della sanità, senza dare nulla, invece, alle regioni del centro-nord.

    https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&cad=rja&ved=0CDAQFjAA&url=http%3A%2F%2Fwww.valdichianaoggi.it%2Fpolitica%2Fcomunicati-stampa%2Fcortona-pdl-lega-stop-alle-speculazioni-sul-federalismo-7102439.html&ei=mO6pUbvVEa_H7Aa-2YHADw&usg=AFQjCNGymzSa8CsPphzwKDZXJMP1FXW1VA&sig2=XNnLyApMGQahkLm159cjCw&bvm=bv.47244034,d.ZWU

© 2017 Valdichianaoggi.it. Tutti i diritti riservati. | Credits Appare