Informazioni sull’autore

Michele Lupetti

Michele Lupetti

Colui che nel lontano 2006 ideò tutto questo. Beatlesiano da sempre (corrente-Paul Mc Cartney) coltiva strane passioni cinematografiche e musicali mescolando Hitchcock con La Corazzata Potemkin, Nadav Guedj con i Kraftwerk. I suoi veri eroi, però, sono Franco Gasparri, Tomas Milian, Maurizio Merli, Umberto Lenzi... volti di un'epoca in cui sarebbe stato decisamente più di moda: gli anni '70

Articoli correlati

  • Andrea Vignini

    Le invio di seguito la mia risposta ai giornali nella sua interezza, forse potrà indurla a qualche riflessione più approfondita. Aggiungo che, a mio parere, tutti dovrebbero rifuggire dalla tentazione di giudicare gli altri sulla base di due righe stampate su un quotidiano. Voglio anche dire che la scelta dell’obiezione di coscienza è nobile quando costituisce un sacrificio di testimonianza e che di questo non v’è traccia nel caso di cui stiamo discutendo, visto che la dipendente comunale non sacrifica nulla per le sue rispettabilissime convinzioni ed anzi finirà col lavorare di meno e scaricare le proprie incombenze sui colleghi. Nonostante ciò, poichè sono dotato di sensibilità ed empatia, ho ACCOLTO la sua richiesta per evitarle la quotidiana sofferenza che lamenta. Cordiali saluti.

    Bisogna saper distinguere tra le opinioni (che sono tutte legittime) e i diritti, che per essere esercitati devono prima essere sanciti dalle leggi. Non esiste nessuna legge che garantisca il diritto all’obiezione di coscienza in questo caso. Nonostante ciò, rispettando la sensibilità della dipendente, consentiremo che essa si astenga da questa particolare incombenza, adibendola ad altre mansioni all’interno dello stesso ufficio. I tesserini venatori saranno distribuiti dai suoi colleghi che si sono resi disponibili, visto che la caccia (può piacere o non piacere) è attività consentita dal nostro Ordinamento.
    Chi scrive non solo non è e non è mai stato un cacciatore, ma e’ stato Obiettore di Coscienza e ha prestato Servizio Civile alternativo alla Leva Militare quando questa scelta comportava 24 mesi di Ferma piuttosto che i 12 canonici. Sono pertanto consapevole dell’importanza della difesa delle proprie opinioni. Come Sindaco pero’ mio dovere e’ rispettare e far rispettare non solo le opinioni, ma anche e soprattutto la legge. Queste sono le regole della democrazia che altrimenti rischia di diventare stravagante folklore.

© 2017 Valdichianaoggi.it. Tutti i diritti riservati. | Credits Appare