Informazioni sull’autore

Michele Lupetti

Michele Lupetti

Colui che nel lontano 2006 ideò tutto questo. Beatlesiano da sempre (corrente-Paul Mc Cartney) coltiva strane passioni cinematografiche e musicali mescolando Hitchcock con La Corazzata Potemkin, Nadav Guedj con i Kraftwerk. I suoi veri eroi, però, sono Franco Gasparri, Tomas Milian, Maurizio Merli, Umberto Lenzi... volti di un'epoca in cui sarebbe stato decisamente più di moda: gli anni '70

Articoli correlati

2 Commenti

  1. 1

    Francesco Saverio Garzi

    Ci volevi dentro la macchinetta del caffè? Sono arrivati al limite…
    Non poter cambiare la macchina fotografica con un sensore più grande per motivi fisici, in quanto non ci entra nei 7 millimetri dello chassis in alluminio, mi sembra che la dica lunga. Tra l’altro, i megapixel sono numeri solo per le chiacchiere da piazza, le foto si fanno con la macchina fotografica, idem per la velocità del processore in ghz, che tanto non sfruttano….. Il problema secondo me è sottovalutato, e cioè: Non è rivoluzionario, per noi in italia…
    Metà dei servizi del nuovo sistema operativo non possiamo utilizzarli. Per non parlare di innovazioni tecnologiche di connettività. Capisco che noi in italia le reti LTE non le vedremo mai, (il trentino non è italia giusto? o si?) ma è la stessa cosa navigare a 10 o a 100mbit? Senza parlare del passbook per le carte di imbarco e gli altri metodi d’acquisto “smart”. Le mappe 3d? Forse ci sarà solo Roma…. Il problema è che loro innovano, e noi no…. Possiamo utilizzare un terzo delle cose che loro sviluppano. E ci lamentiamo anche.
    Per quanto riguardai lato marketing….. Tutti sapevano già tutto… E dov’è la novità? pensate davvero che sono davvero così poco intelligenti da farsi sfuggire le notizie così? Ancora ci sono i creduloni alla storia dell’iPhone 4 rubato? Non scherziamo… La fuga di notizia fa parte e ha sempre fatto parte della strategia (vincente, e la prova è che se ne parla anche in valdichiana) del lancio di un prodotto apple. Dai tempi dell’iPod.
    Gli sviluppatori inoltre hanno accesso alle versioni beta 6-7 mesi prima del rilascio di una qualsiasi versione di iOS, come fai a mantenere il segreto… Non serviva l’esperto, potevi chiederlo a me cosa ci sarebbe stato di nuovo. La realtà è che ci vorrebbe meno aria fritta dei giornali, e più fatti reali. Alla fine è un cellulare, e si parla di tutto meno che della sua funzione originaria, e principale.
    Un ultimo commento ad una frase che secondo me è assurda, e cioè: “Personalmente non credo che Apple possa dormire sugli allori, non sarà inseguendo il mercato che potrà mantenere una posizione dominante”
    Il mercato l’hanno creato loro, lo smartphone lo hanno inventato loro, le soluzioni di interfaccia dei dispositivi apple sono diventati lo STANDARD nel mercato mobile e tablet mondiale, tutti sono andati alla caccia della soluzione diversa ma non distante dalla controparte con la mela… Io mi chiedo, chi è che stà inseguendo il mercato?

    Reply
  2. 2

    Oberdan nadrebO

    Francesco io ho il Mac dal 1998 e conosco il valore dei prodotti Apple. Detto questo ti dico che non condivido nemmeno una parola del tuo ragionamento. Allo stesso tempo non pretendo nemmeno di avere ragione io. Posso solo dirti che basteranno altri 4-5 anni di pazienza per vedere chi aveva ragione. Ci sentiamo ciao 🙂

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 Valdichianaoggi.it. Tutti i diritti riservati. | Credits Appare