ValdichianaOggi http://www.valdichianaoggi.it La testata giornalistica della Valdichiana, il meglio di notizie, sport, cronaca, opinioni, comunicati, rubriche, dibattiti e blogs. Tue, 22 May 2018 09:46:43 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.8.6 Inaugurato il restauro della vetrata dell’abside del Duomo cortonese http://www.valdichianaoggi.it/notizie/inaugurato-il-restauro-della-vetrata-dellabside-del-duomo-cortonese/ http://www.valdichianaoggi.it/notizie/inaugurato-il-restauro-della-vetrata-dellabside-del-duomo-cortonese/#respond Tue, 22 May 2018 09:46:43 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=47391 Il giorno 20 Maggio presso il Duomo di Cortona alla presenza del nostro Vescovo S.E. Mons. Riccardo Fontana è stato inaugurato l’atteso restauro della vetrata dell’abside del Duomo di Cortona. Operatrice dell’intervento, finanziato dal Lions Club Cortona Valdichiana Host e dal Capitolo della Cattedrale e’ stata la aretina Dott.ssa Olimpia Bruni, affermata e stimata restauratore […]

L'articolo Inaugurato il restauro della vetrata dell’abside del Duomo cortonese proviene da ValdichianaOggi.

]]>
Il giorno 20 Maggio presso il Duomo di Cortona alla presenza del nostro Vescovo S.E. Mons. Riccardo Fontana è stato inaugurato l’atteso restauro della vetrata dell’abside del Duomo di Cortona.

Operatrice dell’intervento, finanziato dal Lions Club Cortona Valdichiana Host e dal Capitolo della Cattedrale e’ stata la aretina Dott.ssa Olimpia Bruni, affermata e stimata restauratore di vetrata che vanta nella sua opera artistica interventi molti importanti in Arezzo tra cui le vetrate del Duomo e della Pieve..

Per questo notevole ed apprezzato curriculum il Lions Club Cortona Host ed il Capitolo della Cattedrale si sono rivolti a tale Professionista per realizzare il prestigioso e delicato intervento.

Successivamente la cerimonia si è spostata nella Sala Capitolare del Museo Diocesano dove il Nostro Vescovo Mons Fontana ha accolto i presenti e ringraziato il LC con un intenso intervento incentrato sulla necessità ed importanza di conservare la memoria storiaca di una comunita’ partendo propria dalla storia della diocesi di Cortona.

Successivamente il relatore Dott. Pierluigi Rossi, vicegovernatore distrettuale Lions ed emerito studioso storico/artistico ha relazionato i presenti con il suo contributo di conoscenza sulla storia delle vetrate del Duomo Cortonese nello stile preciso ed asciutto come si conviene ad un prestigioso intellettuale che ha avuto la fortuna di conoscere il Duomo di Cortona, ed il Museo, con a fianco il grande Monsignor Angelo Tati.

In tale relazione il Dott. Rossi ha fornito la notizia, a molti sconoscuta, che in origine il Duomo aveva due vetrate realizzate dal Marcillat e che purtroppo furono rimosse ed ora si trovano in esposizione nel museo di Detroit ed a Londra.

La conferenza del Dott. Pierluigi Rossi e la successiva esposizione tecnica che si addentra nello specifico del restauro della Dott.ssa Bruni si sono svolte nella monumentale sala del Capitolo della Cattedrale riccamente affrescata ed ha permesso ai presenti la visita dello stesso Museo.

L'articolo Inaugurato il restauro della vetrata dell’abside del Duomo cortonese proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/notizie/inaugurato-il-restauro-della-vetrata-dellabside-del-duomo-cortonese/feed/ 0
“Salviamo San Filippino”. Incontro con Rita Richardson venerdì all’auditorium de Le Santucce http://www.valdichianaoggi.it/notizie/salviamo-san-filippino-incontro-con-rita-richardson-venerdi-allauditorium-de-le-santucce/ http://www.valdichianaoggi.it/notizie/salviamo-san-filippino-incontro-con-rita-richardson-venerdi-allauditorium-de-le-santucce/#respond Tue, 22 May 2018 09:34:23 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=47388 Nel giorno della ricorrenza di San Filippo Neri, il Santo della Gioia, Rita Morgan Richardson, presidente dell’associazione Amici di San Filippino, e Lidia Castellucci, presidente AOTC, con il patrocinio del Comune di Castiglion Fiorentino e della Pro Loco, hanno organizzato un incontro dal titolo “Salviamo San Filippino”, la piccola chiesa che sorge lungo via Dante […]

L'articolo “Salviamo San Filippino”. Incontro con Rita Richardson venerdì all’auditorium de Le Santucce proviene da ValdichianaOggi.

]]>
Nel giorno della ricorrenza di San Filippo Neri, il Santo della Gioia, Rita Morgan Richardson, presidente dell’associazione Amici di San Filippino, e Lidia Castellucci, presidente AOTC, con il patrocinio del Comune di Castiglion Fiorentino e della Pro Loco, hanno organizzato un incontro dal titolo “Salviamo San Filippino”, la piccola chiesa che sorge lungo via Dante ormai in grave stato di abbandono. All’evento, in programma venerdì 25 maggio alle ore 18.00 presso l’auditorium de “Le Santucce” in via Dante, parteciperanno tra gli altri Mario Agnelli, Sindaco Castiglion Fiorentino, Massimiliano Lachi, assessore alla Cultura, ed Edoardo Bidini, guida turistica.

Un giorno, per una ragione che è difficile da spiegare, ho compreso che la persona che doveva salvare San Filippino ero io e, automaticamente, mio marito Tim” così Rita Richardson quando la gente le chiede i motivi di tanta passione.

Nel 2011 i coniugi Richardson hanno acquistato un piccolo appartamento a Castiglion Fiorentino e a pochi metri dalla loro abitazione sorge il piccolo oratorio risalente al Medioevo.

Restaurare San Filippino, la piccola e graziosa cappella barocca del XVII secolo, è la nostra mission. Confidiamo che la cappella, una volta ristrutturata, possa contribuire in maniera significativa alla vita economica e culturale di Castiglion Fiorentino, una delle più belle cittadine sui colli della Toscana” dichiara Rita Richardson. “Insieme a Rita ci siamo appassionati a questo progetto che, ne siamo certi, una volta concluso trasformerà l’oratorio di San Filippino in un nuovo punto d’interesse non solo per i turisti ma anche per i tanti castiglionesi” conclude Lidia Castellucci, presidente dell’Associazione degli Operatori Turistici di Castiglion Fiorentino.

L'articolo “Salviamo San Filippino”. Incontro con Rita Richardson venerdì all’auditorium de Le Santucce proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/notizie/salviamo-san-filippino-incontro-con-rita-richardson-venerdi-allauditorium-de-le-santucce/feed/ 0
Agosto in Bolivia e Maratona di Kangaroo Island http://www.valdichianaoggi.it/turismolibri/agosto-in-bolivia-e-maratona-di-kangaroo-island/ http://www.valdichianaoggi.it/turismolibri/agosto-in-bolivia-e-maratona-di-kangaroo-island/#respond Mon, 21 May 2018 20:42:37 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=47385 AGOSTO IN BOLIVIA Agosto  tra le nuvole in Bolivia per Grandi Viaggiatori nella  sugggestiva e spettacolare atmosfera del “Salar de Uyuni, il più grande deserto salato d’alta  quota (3.600 metri), autentica meraviglia  naturale del mondo, nell’altopiano andino  meridionale. Una distesa dall’aspetto lunare di un bianco abbagliante (tre volte grande la Valle d’Aosta),   creato dall’evaporazione millenaria […]

L'articolo Agosto in Bolivia e Maratona di Kangaroo Island proviene da ValdichianaOggi.

]]>
AGOSTO IN BOLIVIA

Agosto  tra le nuvole in Bolivia per Grandi Viaggiatori nella  sugggestiva e spettacolare atmosfera del “Salar de Uyuni, il più grande deserto salato d’alta  quota (3.600 metri), autentica meraviglia  naturale del mondo, nell’altopiano andino  meridionale. Una distesa dall’aspetto lunare di un bianco abbagliante (tre volte grande la Valle d’Aosta),   creato dall’evaporazione millenaria di grandi blocchi di sale  esagonali formati da cristalli di sodio che si distendono a perdita d’occhio.

Tutt’attorno formazioni rocciose levigate dai venti, sperdute lagune con al centro fenicotteri, cime  di vulcani e   vette della Corigliera. Al centro del salar l’Isola Incahuasi, un grande scoglio in mezzo ad un  grande  mare di sale  ricoperto   da cactus  giganteschi. Altre tappe del viaggio Sucre e  Potosi, città dal passato coloniale, famose ai tempi dell’estrazione dell’argento, la  Laguna Colorada, dall’incredibile contrasto tra il color rosso delle   acque e il bianco del terreno circostante e   la     capitale La Paz (city tour). Spettacolare finale-fuori   dai soliti circuiti-a Tiwanaku, sulla sponda sud orientale del lago Titicaca per ammirare  il misterioso sito archeologico delle  “Città di Dio”, culla di una delle  più importanti civiltà andine e dell’intero sud America, anteriore a quella Inca, di almeno  sei secoli non ancora del tutto portata alla luce. Visibili le rovine del grande  centro cerimoniale,  satue con   strane  e  sconosciute incisioni, la Puerta del Sol e gli imponenti pilastri dell’antico tempio  Kalasasia. TOU2000America Latina  di Ancona(tel.071.2803752;www.tour2000,it) propone  una  combinazioni di 11 giorni.9 notti  a 3.390   euro a  persona, volo da Milano e Roma a  con Air  Europa (tasse  aeroportuali a  parte,514 euro),trasferimenti, hotel prima  colazione, sei pranzi, una  cena.Partenza:11 agosto.

 

MARATONA DI KANGAROO ISLAND

Appuntamento per gli appassionati di  maratone con la “Kangaroo Island Marathon” in  programma dall’altra  parte del mondo in un incontaminato eden  naturale lungo il classico percorso di  42 chilometri tra saliscendi, scenari naturali di  spettacolare bellezza koala e   canguri-facilmente   visibili  lungo il percorso-tanto   da   meritare il sottotitolo “Run  vhit Roos”,  “Corri con i canguri”. La proposta   di  GOAUSTRALIA di Torino (tel 011.5187245;  071 2089301;www.goaustralia.it) prevede  la partenza  dall’Italia ad   Adelaide, una   giornata   di  visita individuale con trasferimento poi a Kangoroo Island per partecipare alla   corsa più importante e alla  mezza  maratona sabato 1°settembre.Tempo a  disposizione  prima   e  dopo l’avvenimento sportivo per  scoprire in  auto i “gioielli” di uno  dei più bei   parchi nazionali del mondo. Costo del “pacchetto” di 8 giorni-6 notti 2.290   euro a   persona: volo e tasse aeroportuali incluse, trasferimenti, hotel con prima  colazione, un  pranzo, pettorale per la   maratona e   auto a noleggio   con  chilometraggio illimitato. Partenze 28 agosto   da Milano, Bologna, Venezia e Roma. Prenotazioni entro il 20 giugno fino ad  esaurimento  posti.

Claudio Zeni

 

 

 

 

 

L'articolo Agosto in Bolivia e Maratona di Kangaroo Island proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/turismolibri/agosto-in-bolivia-e-maratona-di-kangaroo-island/feed/ 0
Il G8 della cucina internazionale a Rimini per ‘Al Méni’ con Bottura http://www.valdichianaoggi.it/turismolibri/il-g8-della-cucina-internazionale-a-rimini-per-al-meni-con-bottura/ http://www.valdichianaoggi.it/turismolibri/il-g8-della-cucina-internazionale-a-rimini-per-al-meni-con-bottura/#respond Mon, 21 May 2018 20:26:52 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=47382 E’ il G8 della cucina internazionale. Il momento in cui tutti spengono i fornelli per guardare cosa accade sotto il tendone da circo allestito da Massimo Bottura in piazzale Fellini. Proprio lui, lo chef che ha scalato le vette del mondo, come ogni anno riunisce per due giorni a Rimini 24 cuochi d’eccezione per mostrare, […]

L'articolo Il G8 della cucina internazionale a Rimini per ‘Al Méni’ con Bottura proviene da ValdichianaOggi.

]]>
E’ il G8 della cucina internazionale. Il momento in cui tutti spengono i fornelli per guardare cosa accade sotto il tendone da circo allestito da Massimo Bottura in piazzale Fellini. Proprio lui, lo chef che ha scalato le vette del mondo, come ogni anno riunisce per due giorni a Rimini 24 cuochi d’eccezione per mostrare, agitare, accarezzare gli strumenti principali della loro ineguagliabile arte: le mani.

E c i saranno le mani dell’astro nascente della cucina polacca Adrian Klonowski, quelle uniche della nuova promessa indiana Garima Arora o di Tekuna Gachechiladze, regina della sempre più popolare cucina Georgiana. Ma anche quelle della nuova generazione che viaggia per cucinare e che, con i suoi spostamenti tra un festival e un ristorante stellato o un gastro bistrot, percorre traiettorie nuove, impensabili fino a qualche anno fa, alla ricerca del momento giusto per dare spazio alla propria creatività. Accanto a loro ci saranno le mani e i cuori di Massimiliano Mascia (San Domenico Imola), Giovanni Guidetti (Fefa), Alberto Faccani e dei più grandi rappresentanti della cucina e della tradizione della Regione Emilia Romagna, capaci da sempre di attrarre, in lungo e in largo per la via Emilia, i pellegrinaggi di tantissimi gourmet alla ricerca di quei piatti unici che rappresentano la migliore cucina d’Italia all’estero.

Sono queste ‘ Al Mèni’, in dialetto romagnolo ‘le mani’, da l titolo di una poesia di Tonino Guerra: le protagoniste della festa del gusto che il 23 e 24 giugno prossimi si svolge dentro e fuori un circo unico dei sapori, nella piazza intitolata al grande regista Federico Fellini, tra il mare e il Grand Hotel. Dodici chef della regione Emilia Romagna, affiancati da altrettanti astri nascenti internazionali, sono chiamati a rotazione ad esibirsi con i loro showcooking in una grande cucina a vista per creare piatti unici a prezzi da street food. Mentre attorno al circo, il mercato degli artigiani e dei prodotti di eccellenza sfila sul lungomare fra percorsi del gusto, incontri con autori ed esperti, laboratori, pic nic stellato e spazi speciali dedicati al cibo di strada d’autore e ai gelati gourmet.

L’idea nasce cinque anni fa da Massimo Bottura, che ha immaginato un tendone del circo di ispirazione felliniana in mezzo alla piazza e pensato a una grande celebrazione della cucina e dei prodotti dell’Emilia Romagna nel clima spontaneo di una festa di strada. A trasformare l’idea in un evento è stato il Comune di Rimini, insieme alla passione e al sapere dell’Associazione Chef to Chef Emilia Romagna Cuochi e di Slow Food Emilia Romagna cui spetta il compito di esaltare le eccellenze di una regione u nica in Europa a vantare un paniere di 44 prodotti DOP e Igp.

www.almeni.it

 

Claudio Zeni

L'articolo Il G8 della cucina internazionale a Rimini per ‘Al Méni’ con Bottura proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/turismolibri/il-g8-della-cucina-internazionale-a-rimini-per-al-meni-con-bottura/feed/ 0
Libri Top Ten e Lo Scaffale http://www.valdichianaoggi.it/turismolibri/libri-top-ten-e-lo-scaffale-82/ http://www.valdichianaoggi.it/turismolibri/libri-top-ten-e-lo-scaffale-82/#respond Mon, 21 May 2018 19:53:26 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=47378 Top Ten   La felicità arriva quando scegli di cambiare vita di Raphaelle Giordano, Garzanti Libri (€ 17.90)   Il metodo Catalanotti di Andrea Camilleri, Sellerio Editore (€ 14.00)   Divorare il cielo di Paolo Giordano, Einaudi  (€ 22.00)   Il silenzio delle pietre di Vittorino Andreoli, Rizzoli (€ 19.00)   Ricordo di Carlo Ferdinando […]

L'articolo Libri Top Ten e Lo Scaffale proviene da ValdichianaOggi.

]]>
Top Ten

 

  1. La felicità arriva quando scegli di cambiare vita

di Raphaelle Giordano, Garzanti Libri (€ 17.90)

 

  1. Il metodo Catalanotti

di Andrea Camilleri, Sellerio Editore (€ 14.00)

 

  1. Divorare il cielo

di Paolo Giordano, Einaudi  (€ 22.00)

 

  1. Il silenzio delle pietre

di Vittorino Andreoli, Rizzoli (€ 19.00)

 

  1. Ricordo di Carlo Ferdinando Russo

a cura di Piero Totaro e Raffaele Ruggiero, Leo S. Olschki Editore  (€ 18.00)

 

  1. Bucce

di Marie Cochard, Edizioni Il Punto d’Incontro (13.90)

 

  1. Liberare la libertà. Fede e politica nel terzo millennio

di Benedetto XVI (Joseph Ratzinger), Cantagalli  (18.00)

 

  1. Nelson Mandela

di Danilo Campanella, Edizioni Paoline (€ 18.00)

 

  1. La salute vien mangiando

di Roberto Zorzo, Autopubblicato (€ 18.00)

 

  1. La vita e i giorni. Sulla vecchiaia

di Enzo Bianchi, Il Mulino  (€ 13.00)

 

LO SCAFFALE

                  

LA MIA BIBBIA DEGLI OLI ESSENZIALI

di Festy Danièle, Sonda (€ 19.90)

Con la nuova edizione di questa guida speciale (aggiornata e ampliata), Danièle Festy ci presenta le scoperte scientifiche più recenti sull’aromaterapia, nell’opera più esaustiva mai pubblicata.

Una guida unica, la più completa e pratica, che permette di:

  • Conoscere i 79 oli essenziali più efficaci: albero del tè, arancio, eucalipto, ylang-ylang… ognuno con le sue proprietà: da ingerire, respirare, diffondere, applicare sulla pelle attraverso compresse, massaggi o bagni.
  • Utilizzare le modalità di somministrazione più efficaci.
  • Individuare le zone del corpo su cui intervenire con i diversi massaggi, grazie a illustrazioni chiare e dettagliate.
  • Crearvi il vostro kit personalizzato, per avere ogni giorno a portata di mano i «vostri» oli indispensabili: per i bambini, le future mamme, gli anziani… a ciascuno il suo! Oltre 200 trattamenti su misura per contrastare malattie e disturbi

.• Tenere sempre in borsa gli oli essenziali per le emergenze: contro il mal di testa e per favorire la digestione (menta), oppure antistress (camomilla)!

In più, tanti consigli per sfruttare al meglio gli oli essenziali per rinfrescare la vostra casa, rendere più profumati e digeribili i vostri piatti, e come cosmetici 100% naturali.

 

LE FORMULE DEL CUORE E DEL DESTINO

di Yoav Blum, Tea Editore

Probabilmente non conoscete l’«organizzazione» per cui lavorano Guy, Emily e Eric, eppure gioca un ruolo fondamentale nella vostra vita. Perché tutte quelle cose, normalmente etichettate come coincidenze, sono, in realtà, decise, studiate e minuziosamente pianificate. Incontrare un vecchio amico è un caso? Perdere le chiavi dell’auto è uno scherzo del destino? Nient’affatto. Guy, Emily ed Eric hanno indirizzato la vostra esistenza perché quelle cose succedessero proprio in quel momento. E si occupano di far accadere anche cose molto importanti: la scoperta rivoluzionaria di uno scienziato, l’incontro tra un artista e la sua musa; la scintilla dell’amore tra due sconosciuti. E’ l’abile e rigoroso Guy ad avere un’enorme responsabilità: la coincidenza più difficile e pericolosa che gli sia mai capitato di creare. In libreria dal 24 maggio 2018

 

UN MALINCONICO LEGGERO PESSIMISMO

di Anton Dante Coda, Leo S.Olschki Editore (€ 45.00)

Primo presidente dell’Istituto bancario San Paolo di Torino nel secondo dopoguerra, Anton Dante Coda fu uno dei più attivi esponenti del liberalismo in Piemonte. Il diario 1946-1952 è una testimonianza del ruolo di Coda nella conduzione di una delle più prestigiose banche italiane, ma, più in generale, è anche una importante fonte per la ricostruzione dei rapporti tra banche, mondo imprenditoriale e politica nell’Italia del dopoguerra.

 

Claudio Zeni

L'articolo Libri Top Ten e Lo Scaffale proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/turismolibri/libri-top-ten-e-lo-scaffale-82/feed/ 0
“Ritorno al paese Natale” Cortona 2018: le novità e il link per iscriversi http://www.valdichianaoggi.it/notizie/ritorno-al-paese-natale-cortona-2018-le-novita-e-il-link-per-iscriversi/ http://www.valdichianaoggi.it/notizie/ritorno-al-paese-natale-cortona-2018-le-novita-e-il-link-per-iscriversi/#respond Mon, 21 May 2018 15:28:16 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=47374 Correva l’anno 1979 quando l’illustre cortonese Giorgio Comanducci organizzò il primo “ritrovo” dei suoi concittadini sparsi per il mondo, intitolandolo “CORTONA: RITORNO AL PAESE NATALE”. Adesso, a quasi 40 anni di distanza, è suo figlio Fabio a percorrere gli stessi passi proponendo una seconda edizione che sviluppa una proposta partita nel popolare gruppo Facebook “Sei […]

L'articolo “Ritorno al paese Natale” Cortona 2018: le novità e il link per iscriversi proviene da ValdichianaOggi.

]]>
Correva l’anno 1979 quando l’illustre cortonese Giorgio Comanducci organizzò il primo “ritrovo” dei suoi concittadini sparsi per il mondo, intitolandolo “CORTONA: RITORNO AL PAESE NATALE”.

Adesso, a quasi 40 anni di distanza, è suo figlio Fabio a percorrere gli stessi passi proponendo una seconda edizione che sviluppa una proposta partita nel popolare gruppo Facebook “Sei di Cortona se…”.

Ovviamente i tempi sono cambiati rispetto al 1979, ma intatto è rimasto l’amore per Cortona e il suo territorio; un sentimento di certo ancora vivo in tutti coloro che per un motivo o per un altro negli anni hanno dovuto lasciare la città etrusca, andando ad abitare ad altre latitudini.

Per essi sarà di sicuro allettante avere un’occasione per tornare qualche giorno alla propria città di nascita e passare del tempo piacevole all’insegna del relax, del divertimento e della socialità.

Questa nuova edizione di “Cortona: ritorno al paese natale” nasce col coinvolgimento della cittadinanza e la più totale apertura alla collaborazione con la rete del mondo sociale cortonese: in un modo o nell’altro, quindi, tutti possono dare un contributo.

Un programma di massima della manifestazione, che è prevista nel weekend dal 5 al 7 Ottobre, è già stato definito e prevede intrattenimento musicale (con la Filarmonica Cortonese e altri), spettacoli nella serata di sabato al Teatro Signorelli, una cena (il sabato) e un pranzo al Parterre (la domenica) e altro ancora. Insieme a questo è anche in fase di organizzazione un seminario (che dovrebbe svolgersi a Sant’Agostino, prendendo il via dal venerdì) con esperti che dibatteranno sul futuro della città e del suo territorio, in particolare analizzando gli aspetti dello sviluppo economico e turistico in relazione anche ad altri casi di altri centri storici italiani.

“Ritorno al paese Natale” sarà però soprattutto un momento di aggregazione e l’occasione per riscoprire la città nella sua dimensione sociale e nel suo tessuto pulsante, re-immergendosi nei ricordi, ma anche vivendo il presente. Per questo sarebbe davvero bello se l’iniziativa di Comanducci raccogliesse un grande successo, riportando per qualche giorno in città tantissimi cortonesi.

A questo scopo è possibile da alcune settimane iscriversi anche on line (il modulo è a questo link): la Redazione di ValdichianaOggi. Chi si iscrive non solo aiuta gli organizzatori nel loro benevolo intento, ma avrà diritto a usufruire di sconti e convenzioni che saranno posti in essere con albergatori, ristoratori e altre attività commerciali locali.

Nell’esprimere pieno sostegno agli organizzatori di questa bella iniziativa la Redazione di ValdichianaOggi invita tutti i suoi lettori, in particolare coloro che ci leggono da fuori Italia (e sono moltissimi!), a prendere in considerazione questa bella opportunità.

L'articolo “Ritorno al paese Natale” Cortona 2018: le novità e il link per iscriversi proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/notizie/ritorno-al-paese-natale-cortona-2018-le-novita-e-il-link-per-iscriversi/feed/ 0
Successo per la prima uscita della Maggiolata lucignanese http://www.valdichianaoggi.it/notizie/successo-per-la-prima-uscita-della-maggiolata-lucignanese/ http://www.valdichianaoggi.it/notizie/successo-per-la-prima-uscita-della-maggiolata-lucignanese/#respond Mon, 21 May 2018 15:01:47 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=47371 E’ stata una domenica piena di sole, di gente, di suoni e colori, di diffusa bellezza quella che ha inaugurato l’edizione n. 81 della Maggiolata Lucignanese. Una vera festa di popolo, con un livello qualitativo molto buono sia dal punto di vista delle bande e dei gruppi che si sono esibiti ieri pomeriggio sia per […]

L'articolo Successo per la prima uscita della Maggiolata lucignanese proviene da ValdichianaOggi.

]]>
E’ stata una domenica piena di sole, di gente, di suoni e colori, di diffusa bellezza quella che ha inaugurato l’edizione n. 81 della Maggiolata Lucignanese. Una vera festa di popolo, con un livello qualitativo molto buono sia dal punto di vista delle bande e dei gruppi che si sono esibiti ieri pomeriggio sia per quanto riguarda la bontà delle proposte realizzative avanzate dai 4 Rioni, ovvero la creazione dei carri allegorici completamente ricoperti di fiori. Un risultato quindi più che positivo quello conseguito dall’Associazione Maggiolata nella sua giornata inaugurale. Un risultato che premia l’impegno straordinario del Comitato di gestione, costretto quest’anno a fare i conti anche con i necessari adempimenti previsti dal cosiddetto Decreto Gabrielli, che ha imposto modalità organizzative molto stringenti e ha determinato un carico supplementare in termini di sicurezza. Al termine della giornata di ieri Massimo Casini, il patron della Maggiolata, non nascondeva la propria soddisfazione, mettendo in risalto l’enorme sforzo della sua organizzazione per allestire al meglio una manifestazione che ha ancora una volta fatto centro. Sotto questo aspetto, ci permettiamo di rilevare l’’impegno notevole dei tanti volontari che hanno seguito alla lettera le disposizioni impartite dall’Amministrazione Comunale e allo stesso tempo il contributo altrettanto prezioso delle stesse forze dell’ordine (Carabinieri e Polizia Municipale). Un ottimo coordinamento che ha consentito uno svolgimento ordinato di un evento che ha richiamato diverse migliaia di spettatori lungo le vie di Lucignano.

Per quanto attiene la Festa, occorre ribadire il consolidato standard qualitativo dei carri realizzati dai Rioni. Sul tema scelto alla vigilia, una rivisitazione della famosa trasmissione televisiva “Carosello”, la fantasia e la versatilità dei cantieristi ha ancora una volta messo in mostra una serie di proposte davvero interessanti, tutte comunque di livello altissimo, come ha confermato lo stesso presidente della Giuria, il professor Claudio Santori. E certamente il lavoro dei giurati non sembra essere dei più semplici, data la ottima qualità di tutti i carri. Possiamo dunque dire che la Maggiolata è di nuovo emersa in tutto il suo splendore, con i colori e la musica, con le decine di migliaia di fiori che hanno reso Lucignano ancora più affascinante. C’era in verità molta curiosità nella gente del posto e sicuramente anche tra i tanti turisti accorsi per assistere alla prima uscita dei carri della Maggiolata. L’attesa è stata ripagata alla grande dalla meravigliosa capacità creativa dei 4 Rioni, capaci come sempre di stupire con proposte di grosso spessore. Così ieri pomeriggio abbiamo potuto ammirare in tutta la loro magnificenza personaggi e figure che hanno reso celebre “Carosello”, non senza qualche legittimo rimpianto per un’epoca lontana, caratterizzata da una vena creativa e da una leggerezza artistica che sono sostanzialmente diventate una sorta di icona del genio italico nel campo della pubblicità, difficilmente replicabile. L’apparizione di Calimero, il piccolo anatroccolo nero che reclamizzava una celebre marca di detersivi, ovvero della famigerata coppia di amanti, Carmencita e il suo misterioso Caballero, piuttosto che di Jo Condor e del suo ineffabile compagno di avventure Secondor o dello stupefacente Omino coi Baffi Bialetti è stata una autentica grazia per il grande pubblico della Maggiolata. Per comprendere l’impegno straordinario nella costruzione di questi carri basta dire che oltre 60 mila garofani sono stati necessari per ricoprirli e renderli ancora più belli.

La Festa dei fiori dunque certifica il successo della sua prima uscita. E l’apprezzamento forte dei tanti visitatori viene confermato dalle numerose presenze istituzionali, a conferma di una notorietà e di un consenso innegabile di questo magnifico evento che è un ottimo biglietto da visita di Lucignano e – più in generale – della stessa creatività toscana. Sono intervenuti ieri Vincenzo Ceccarelli, Assessore Regionale, unitamente alla Vice Presidente del Consiglio Regionale Lucia De Robertis, come sempre legatissimi alla Maggiolata e Andrea Sereni, il Presidente della Camera di Commercio che non ha voluto mancare a questo splendido appuntamento con la Festa. Ha fatto gli onori di casa il Sindaco Roberta Casini, che ha ricevuto tra gli altri un ospite d’eccezione, ovvero il primo cittadino di Amandola, uno dei Comuni colpiti dal sisma dell’agosto 2016, al quale l’Associazione “Lucignano per il Terremoto” (di cui fa parte la stessa Associazione Maggiolata) ha fatto una importante donazione consistente in beni destinati alla scuola e alla terza età. Anche questo è un segno evidente del forte messaggio di solidarietà e di amicizia che una festa autenticamente popolare come la Maggiolata riesce a conservare e trasmettere anno dopo anno.

Adesso l’attenzione si sposta a domani sera (ore 21,30), quando si replicherà in modalità “notturna”. Sarà un altro momento altamente spettacolare, con la magia della versione “night” di una Festa così bella e partecipata. Vivremo ancora le emozioni uniche di un luogo, Lucignano, assolutamente innamorato delle sue meravigliose tradizioni.

Guido Perugini

L'articolo Successo per la prima uscita della Maggiolata lucignanese proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/notizie/successo-per-la-prima-uscita-della-maggiolata-lucignanese/feed/ 0
Piscina Monti del Parterre: precisazione della società sportiva Tennis Club Cortona http://www.valdichianaoggi.it/notizie/piscina-monti-del-parterre-precisazione-della-societa-sportiva-tennis-club-cortona/ http://www.valdichianaoggi.it/notizie/piscina-monti-del-parterre-precisazione-della-societa-sportiva-tennis-club-cortona/#respond Mon, 21 May 2018 13:21:15 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=47362 “E’ utile ristabilire una volta per tutte la verità sulla piscina di Monti del Parterre”. E’ quanto chiedono gli amministratori della società sportiva Tennis Club Cortona attuale responsabile della struttura che consta di una piscina, di un campo da calcetto, di un anfiteatro e di un’area ristoro. Un passaggio reso indispensabile dopo le dichiarazioni rilasciate […]

L'articolo Piscina Monti del Parterre: precisazione della società sportiva Tennis Club Cortona proviene da ValdichianaOggi.

]]>
E’ utile ristabilire una volta per tutte la verità sulla piscina di Monti del Parterre”. E’ quanto chiedono gli amministratori della società sportiva Tennis Club Cortona attuale responsabile della struttura che consta di una piscina, di un campo da calcetto, di un anfiteatro e di un’area ristoro.

Un passaggio reso indispensabile dopo le dichiarazioni rilasciate al sito di informazione locale Valdichiana Oggi da parte del presidente dell’associazione sportiva Polisportiva Corito Free Sport Francesco Fanicchi che negli ultimi tre anni ha gestito l’area.

Siamo colpiti ed esterrefatti delle dichiarazioni rilasciate da Fanicchi – spiegano gli amministratori dell’associazione Tennis Club Cortona – anche in virtù degli ottimi rapporti e della fiducia che abbiamo riposto nell’associazione in questi tre anni di collaborazione. Abbiamo riconosciuto in più occasioni e in più sedi l’abnegazione con cui il gruppo ha preso a cuore la struttura e, proprio in virtù di questo, abbiamo sin da subito offerto all’associazione Corito un contratto di comodato gratuito che potesse dar modo a loro di ripristinare quanto in questi anni, non per nostra volontà, era stato distrutto da precedenti gestioni assolutamente fallimentari e in alcuni casi anche disoneste (prova ne sono denunce reiterate ai Carabinieri di Cortona per furto e per vandalismo). Un contratto di gratuità che non sarebbe venuto meno nemmeno quest’anno, ma che la società sportiva Corito ha deciso di non rinnovare. L’unica richiesta in più avanzata dagli amministratori della piscina per la stagione 2018 era stata quella di poter provvedere ad alcune spese amministrative pari a circa mille euro, cifra nemmeno sufficiente a coprirei costi della gestione assicurativa della struttura. Cosa ben diversa da quanto afferma Fanicchi nelle dichiarazioni rilasciate alla vostra collaboratrice Antonella Lamagna dove parla di un pagamento di un canone di affitto esoso, insostenibile, inaspettato e gravoso. Abbiamo tentato a più riprese di convincere l’associazione Corito Free Sport a ripensarci, anche andandogli ulteriormente incontro con le spese, ma senza successo.

Solo dopo poche settimane dal loro diniego è nata l’opportunità di iniziare una collaborazione con l’associazione H2O Club di Luca Magari che abbiamo provvidenzialmente accolto per continuare a dare alla comunità e ai tanti turisti di Cortona un servizio.  Proprio per questo, per lo stesso principio e con le medesime finalità, abbiamo offerto a Luca Magari un contratto di gestione, per i prossimi 3 anni, sempre in comodato gratuito visibile a chiunque ce ne faccia richiesta a tutela della nostra onestà intellettuale che da sempre ci contraddistingue.

Ci teniamo a ricordare (o ad informare chi ancora non sa) che la Piscina Monti del Parterre è nata nel 2004 grazie all’esborso di 20 soci, gran parte cortonesi, che hanno deciso di esporsi in prima persona, senza alcuna velleità imprenditoriale, per regalare alla città uno spazio ludico ricreativo che mancava e che da tempo era richiesto. I 20 soci hanno avviato un percorso di project financing con il Comune di Cortona totalmente senza scopo di lucro costato oltre 1 milione di euro. Proprio da contratto, tra l’altro, ogni euro che sarebbe stato originato da introiti sarebbe stato reinvestito nel complesso senza arrivare in tasca di alcuno. Al termine della convenzione pattuita (pari a 20 anni) la struttura tornerà nelle mani del Comune di Cortona.

Si tratta di fatto, quindi, di un bene comunale, che l’associazione tennis Club Cortona si è presa solo l’onere di costruire. L’unica cosa su cui ci sentiamo di essere concordi con le affermazioni di rilasciate da Fanicchi è che in tutti questi anni non abbiamo avuto il sostegno del Comune di Cortona.

Ecco, perché, a maggior ragione, siamo indignati nel sentirci additati come lucratori, visto che per dar vita a questo progetto ci abbiamo solo rimesso economicamente e anche in maniera cospicua. Non è escluso che difenderemo questa posizione, se necessario, anche in sede legale.

Quello che conta oggi, al di là di queste sterili polemiche (di cui avremmo sinceramente fatto a meno), è che la città abbia ancora la SUA piscina. Per questo facciamo i migliori auguri al nuovo gestore che siamo certi si impegnerà per continuare e migliorare il percorso intrapreso dalla Polisportiva Corito Free Sport che ringraziamo per l’impegno profuso fino ad ora”. 

Gli amministratori dell’associazione Tennis Club Cortona

L'articolo Piscina Monti del Parterre: precisazione della società sportiva Tennis Club Cortona proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/notizie/piscina-monti-del-parterre-precisazione-della-societa-sportiva-tennis-club-cortona/feed/ 0
Con “CarTablet” si accresce l’offerta della Biblioteca Comunale castiglionese http://www.valdichianaoggi.it/notizie/con-cartablet-si-accresce-lofferta-della-biblioteca-comunale-castiglionese/ http://www.valdichianaoggi.it/notizie/con-cartablet-si-accresce-lofferta-della-biblioteca-comunale-castiglionese/#respond Mon, 21 May 2018 11:56:47 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=47368 “Ci siamo fatti portavoce delle tendenze della società cognitiva attuale promuovendo nuove modalità di lettura e portando avanti innovative forme di conoscenza”. Così Massimiliano Lachi, assessore alla cultura, questa mattina alla presentazione del progetto “Cartablet”, il nuovo volto della lettura, che, aggiunge, “vogliamo favorire ed accrescere la fruizione della biblioteca comunale attraverso l’utilizzo di media […]

L'articolo Con “CarTablet” si accresce l’offerta della Biblioteca Comunale castiglionese proviene da ValdichianaOggi.

]]>
“Ci siamo fatti portavoce delle tendenze della società cognitiva attuale promuovendo nuove modalità di lettura e portando avanti innovative forme di conoscenza”. Così Massimiliano Lachi, assessore alla cultura, questa mattina alla presentazione del progetto “Cartablet”, il nuovo volto della lettura, che, aggiunge, “vogliamo favorire ed accrescere la fruizione della biblioteca comunale attraverso l’utilizzo di media e l’impiego di strumenti infornatici di ultima generazione”. Potenziata, quindi, la rete telematica e della Wi-Fi, oltre all’implementazione delle postazioni a disposizioni degli utenti e nell’introduzione del prestito di libri digitali attraverso gli e-book. Cinque le postazioni mentre sono 10 gli e-book che potranno essere utilizzati per la lettura.

Il cammino del progetto di lettura nasce con l’iniziativa “Un’arma d’Istruzione d Massa”, prosegue con il tavolo di lavoro degli “Stati generali della Cultura” e culminato nella sottoscrizione dello scorso 12 settembre, del Manifesto degli Stati Generali della Cultura, ad opera dei vari soggetti presenti ed operanti a livello locale oltre al riconoscimento di Castiglion Fiorentino in “Città che Legge”, importante qualifica attribuita a 391 amministrazioni impegnate, con continuità, nella diffusione della lettura come valore sociale e d’identità.

 

L'articolo Con “CarTablet” si accresce l’offerta della Biblioteca Comunale castiglionese proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/notizie/con-cartablet-si-accresce-lofferta-della-biblioteca-comunale-castiglionese/feed/ 0
Un 7° e un 14° posto per Bernardini nel weekend Mondiale in Lettonia http://www.valdichianaoggi.it/sport/un-7-e-un-14-posto-per-bernardini-nel-weekend-mondiale-in-lettonia/ http://www.valdichianaoggi.it/sport/un-7-e-un-14-posto-per-bernardini-nel-weekend-mondiale-in-lettonia/#respond Mon, 21 May 2018 05:41:35 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=47359 Il settimo appuntamento del Mondiale Motocross si è svolto in Lettonia sulla pista di Kegums, tracciato sabbioso ma dal fondo duro, per l’edizione 2018 si è deciso di cambiare il senso di marcia facendo diventare la pista ancora più tecnica e difficile. Il gran caldo ha fatto da sfondo a questo appuntamento mondiale creando diversi […]

L'articolo Un 7° e un 14° posto per Bernardini nel weekend Mondiale in Lettonia proviene da ValdichianaOggi.

]]>
Il settimo appuntamento del Mondiale Motocross si è svolto in Lettonia sulla pista di Kegums, tracciato sabbioso ma dal fondo duro, per l’edizione 2018 si è deciso di cambiare il senso di marcia facendo diventare la pista ancora più tecnica e difficile. Il gran caldo ha fatto da sfondo a questo appuntamento mondiale creando diversi problemi ai piloti.

Per il Team Tm Factory il fine settimana è iniziato subito nei migliori dei modi, Samuele Bernardini e Max Nagl si sono subito trovati a loro agio e nelle qualifiche hanno ottenuto il nono tempo nella MX2 e il settimo nella MX1.

Al via della gara di qualifica della Mx2 Samuele Bernardini alla prima curva è rimasto vittima di una caduta di gruppo, ripartito in ultima posizione ha recuperato fino alla 18°.

In gara 1 Samuele ha messo in scena una partenza perfetta e al primo giro transitava in quinta posizione. Il cortonese ha tenuto un ritmo altissimo per tutta la gara, ma purtroppo negli ultimi giri a causa della stanchezza ha dovuto alzare il ritmo chiudendo comunque con un grandissimo settimo posto.

Nella seconda manche Samuele ha patito il grande caldo e il grande sforzo della prima manche e in partenza non è riuscito ad avere un buono spunto. Ha poi cercato di tenere un ritmo che gli potesse valere la top ten, ma ha dovuto accontentarsi della 14° posizione.

L'articolo Un 7° e un 14° posto per Bernardini nel weekend Mondiale in Lettonia proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/sport/un-7-e-un-14-posto-per-bernardini-nel-weekend-mondiale-in-lettonia/feed/ 0