ValdichianaOggi http://www.valdichianaoggi.it La testata giornalistica della Valdichiana, il meglio di notizie, sport, cronaca, opinioni, comunicati, rubriche, dibattiti e blogs. Mon, 18 Mar 2019 12:33:55 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.0.4 Grande successo per Invito a Palazzo. Il Sindaco Scarpellini: “Replicheremo, con tante novità” http://www.valdichianaoggi.it/notizie/grande-successo-per-invito-a-palazzo-il-sindaco-scarpellini-replicheremo-con-tante-novita/ http://www.valdichianaoggi.it/notizie/grande-successo-per-invito-a-palazzo-il-sindaco-scarpellini-replicheremo-con-tante-novita/#respond Mon, 18 Mar 2019 12:33:50 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=53132 L’iniziativa “Invito a Palazzo”, promossa dal Comune di Monte San Savino nella giornata di ieri, ha raccolto un significativo successo con tanta partecipazione ed entusiasmo. Il Palazzo Comunale si è popolato di moltissime persone interessate a scoprire questo storico e suggestivo edificio insieme al Sindaco Margherita Scarpellini, potendo anche visitare per la prima volta i […]

L'articolo Grande successo per Invito a Palazzo. Il Sindaco Scarpellini: “Replicheremo, con tante novità” proviene da ValdichianaOggi.

]]>
L’iniziativa “Invito a Palazzo”, promossa dal Comune di Monte San Savino nella giornata di ieri, ha raccolto un significativo successo con tanta partecipazione ed entusiasmo.

Il Palazzo Comunale si è popolato di moltissime persone interessate a scoprire questo storico e suggestivo edificio insieme al Sindaco Margherita Scarpellini, potendo anche visitare per la prima volta i locali delle ex Carceri che sono stati oggetto di un recentissimo restauro finanziato dal Comune.

Visto il numero di presenti e i riscontri positivi possiamo considerare raggiunto l’obiettivo di creare un momento di condivisione che fosse apprezzato sia dai savinesi che dai turisti e da tante persone venute dai paesi limitrofi” dichiara il Sindaco “Fa piacere constatare che lo spirito di fondo che ha animato quest’idea sia stato pienamente recepito e apprezzato. Per questo rivolgo il più sincero ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato, condividendo con noi una domenica speciale, un modo originale e piacevole di ricordare l’anniversario dell’Unità d’Italia. Iniziative come queste avvicinano i cittadini alle istituzioni e li rendono più partecipi di un patrimonio che è di tutti ed è una grande risorsa. Continueremo su questa strada con altri futuri appuntamenti, perfezionando la formula e con altre novità. Nello stesso palazzo comunale, a breve, saranno accessibili anche i locali delle cisterne, un ulteriore punto in più in un percorso di recupero e valorizzazione di tutto il patrimonio pubblico su cui la nostra Amministrazione, sin dal suo insediamento, ha lavorato con convinzione

L'articolo Grande successo per Invito a Palazzo. Il Sindaco Scarpellini: “Replicheremo, con tante novità” proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/notizie/grande-successo-per-invito-a-palazzo-il-sindaco-scarpellini-replicheremo-con-tante-novita/feed/ 0
“Chi dice donna dice donna”, conferenza a Monte San Savino http://www.valdichianaoggi.it/eventi/chi-dice-donna-dice-donna-conferenza-a-monte-san-savino/ http://www.valdichianaoggi.it/eventi/chi-dice-donna-dice-donna-conferenza-a-monte-san-savino/#respond Mon, 18 Mar 2019 11:52:12 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=53129 Prosegue il cartellone di “Marzo: il mese delle donne”, realizzato dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Monte San Savino, dopo l’ottimo successo raccolto dal concerto della giovane cantautrice savinese Eleonora Betti andato in scena al Teatro Verdi venerdì scorso. Nell’ottica di raccogliere in un unico contenitore una grande varietà di eventi nei quali le […]

L'articolo “Chi dice donna dice donna”, conferenza a Monte San Savino proviene da ValdichianaOggi.

]]>
Prosegue il cartellone di “Marzo: il mese delle donne”, realizzato dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Monte San Savino, dopo l’ottimo successo raccolto dal concerto della giovane cantautrice savinese Eleonora Betti andato in scena al Teatro Verdi venerdì scorso.

Nell’ottica di raccogliere in un unico contenitore una grande varietà di eventi nei quali le donne siano protagoniste, martedì 19 Marzo, dalle ore 21 presso l’Auditorium di Palazzo Galletti (p.zza Gamurrini) si terrà una conferenza che andrà ad approfondire il ruolo e la figura femminile nel mondo della comunicazione.

La conferenza è a cura di Gazduna e si intitola “Chi dice donna dice donna”. “Un momento per dialogare e confrontarsi sulla figura della donna e sul suo impatto sociale e comunicativo” spiegano i due relatori e owner di Gazduna Erika D’amico, esperta in strategie dell’immagine e Marco Pulzelli, trend analyst.

L’ingresso è libero e la cittadinanza è invitata a partecipare.

L'articolo “Chi dice donna dice donna”, conferenza a Monte San Savino proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/eventi/chi-dice-donna-dice-donna-conferenza-a-monte-san-savino/feed/ 0
Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia a sostegno della ricandidatura di Mario Agnelli http://www.valdichianaoggi.it/politica/forza-italia-lega-e-fratelli-ditalia-a-sostegno-della-ricandidatura-di-mario-agnelli/ http://www.valdichianaoggi.it/politica/forza-italia-lega-e-fratelli-ditalia-a-sostegno-della-ricandidatura-di-mario-agnelli/#respond Mon, 18 Mar 2019 10:40:27 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=53127 Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia sostengono la candidatura a sindaco di Mario Agnelli.In una nota le tre forze politiche si dicono soddisfatte del lavoro svolto nell’ultimo quinquennio e ritengono Mario Agnelli la persona adatta a rappresentare anche il centro-destra alle prossime elezioni amministrative di Castiglion Fiorentino.In questi anni grazie alla Giunta Agnelli il Comune […]

L'articolo Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia a sostegno della ricandidatura di Mario Agnelli proviene da ValdichianaOggi.

]]>
Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia sostengono la candidatura a sindaco di Mario Agnelli.
In una nota le tre forze politiche si dicono soddisfatte del lavoro svolto nell’ultimo quinquennio e ritengono Mario Agnelli la persona adatta a rappresentare anche il centro-destra alle prossime elezioni amministrative di Castiglion Fiorentino.
In questi anni grazie alla Giunta Agnelli il Comune ha fatto enormi passi in avanti ed è stato possibile realizzare un gran numero di opere con una visione lungimirante che ha favorito lo sviluppo e incrementato il benessere nel comune
Siamo convinti che anche per il prossimo quinquennio questa formula civica che è da noi convintamente sostenuta possa far crescere ulteriormente il comune di Castiglion Fiorentino e rappresenti l’unica proposta seria, competente e credibile tale da garantire ai cittadini una guida salda e capace.
Forza Italia coordinamento provinciale e comunale di Castiglion FiorentinoLega Salvini premier segreteria provinciale e lega ValdichianaFratelli d’Italia coordinamento Provinciale e Comunale di Castiglion Fiorentino

L'articolo Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia a sostegno della ricandidatura di Mario Agnelli proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/politica/forza-italia-lega-e-fratelli-ditalia-a-sostegno-della-ricandidatura-di-mario-agnelli/feed/ 0
La Sagra del Cinema cala il tris: tre ospiti e una “Favola” sul palco del teatro Mario Spina di Castiglioni http://www.valdichianaoggi.it/eventi/la-sagra-del-cinema-cala-il-tris-tre-ospiti-e-una-favola-sul-palco-del-teatro-mario-spina-di-castiglioni/ http://www.valdichianaoggi.it/eventi/la-sagra-del-cinema-cala-il-tris-tre-ospiti-e-una-favola-sul-palco-del-teatro-mario-spina-di-castiglioni/#respond Mon, 18 Mar 2019 09:57:23 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=53124 La Sagra del Cinema cala il tris. Venerdì 22 marzo al Teatro Mario Spina di Castiglion Fiorentino, per la terza serata del progetto Storie di Vite, ci saranno tre ospiti d’eccezione. Gli attori Filippo Timi e Lucia Mascino e il regista Sebastiano Mauri arrivano in Toscana per presentare il film Favola. Dalle ore 21 i tre ospiti incontreranno il pubblico […]

L'articolo La Sagra del Cinema cala il tris: tre ospiti e una “Favola” sul palco del teatro Mario Spina di Castiglioni proviene da ValdichianaOggi.

]]>
La Sagra del Cinema cala il tris. Venerdì 22 marzo al Teatro Mario Spina di Castiglion Fiorentino, per la terza serata del progetto Storie di Vite, ci saranno tre ospiti d’eccezione. Gli attori Filippo Timi e Lucia Mascino e il regista Sebastiano Mauri arrivano in Toscana per presentare il film Favola. Dalle ore 21 i tre ospiti incontreranno il pubblico per un’introduzione-intervista, poi alle 21.30 ci sarà la proiezione del film Favola e a seguire il dibattito tra i tre protagonisti della serata e il pubblico in sala. L’ingresso è gratuito. Favola è un film di genere commedia/drammatico del 2017, diretto da Sebastiano Mauri, con Filippo Timi e Lucia Mascino, uscito al cinema nel 2018, della durata 90 minuti. Un lavoro cinematografico molto originale, basato sulla pièce teatrale scritta proprio da Timi nel 2011, che la Sagra del Cinema e il Comune di Castiglion Fiorentino, hanno deciso di proporre per questa terza serata a Teatro.

Il film racconta la storia di due casalinghe nella provincia americana, Mrs Fairytale (Filippo Timi) e la sua migliore amica Mrs Emerald, interpretata da Lucia Mascino. Come si legge su comingsoon.it: “Il film ci conduce negli Stati Uniti degli anni Cinquanta dove Mrs Fairytale e Mrs Emerald s’incontrano ogni giorno per condividere le loro esistenze tranquille e borghesi. Ma la facciata di perfezione lentamente si sgretola, rotta da segreti terribili e possibilità inaspettate. Un grande gioco condotto con sapienza, che evoca il cinema dell’età d’oro di Hollywood e ha il ritmo del Carosello, che è improvvisazione scenica e racconto di fantascienza, sullo sfondo delle note alla Nat King Cole, dei jingle pubblicitari e delle carole natalizie. Nessuna Favola è mai perfetta come sembra, per quanto tu possa resistere, imbalsamata dietro la bugia di un sorriso, la vita, carnosa, brutale e spietata busserà alla tua porta, e nulla sarà mai più come prima…

Di origine italo-argentina, Sebastiano Mauri, regista, scrittore e artista con i suoi primi cortometraggi ha vinto il Warner Brothers Award e il Martin Scorsese Post-Production Award.
Artista visivo, le sue opere sono state esposte in gallerie e musei di tutto il mondo, alla pratica artistica, affianca quella di scrittore: Goditi il problema (Rizzoli, 2012) e Il giorno più felice della mia vita (Rizzoli, 2015). Sul palco dello Spina, ad accompagnare il regista, ci saranno due dei più apprezzati attori del cinema italiano contemporaneo: Filippo Timi e Lucia Mascino.

La rassegna Storie di Vite è ideata e promossa dall’associazione MenteGlocale in collaborazione e con il sostegno del Comune di Castiglion Fiorentino – Assessorato alla Cultura, e in collaborazione con il Teatro Comunale Mario Spina, la Pro Loco Castiglion Fiorentino e Mg2 Comunicazione.

L'articolo La Sagra del Cinema cala il tris: tre ospiti e una “Favola” sul palco del teatro Mario Spina di Castiglioni proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/eventi/la-sagra-del-cinema-cala-il-tris-tre-ospiti-e-una-favola-sul-palco-del-teatro-mario-spina-di-castiglioni/feed/ 0
Educare in un mondo che cambia: dal bullismo ad una nuova convivenza. Convegno a Cortona http://www.valdichianaoggi.it/eventi/educare-in-un-mondo-che-cambia-dal-bullismo-ad-una-nuova-convivenza-convegno-a-cortona/ http://www.valdichianaoggi.it/eventi/educare-in-un-mondo-che-cambia-dal-bullismo-ad-una-nuova-convivenza-convegno-a-cortona/#respond Mon, 18 Mar 2019 08:32:43 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=53121 “Educare in un mondo che cambia: dal bullismo ad una nuova convivenza. La famiglia, la scuola, lo sport” è il tema della la terza conferenza, organizzata dal Centro Studi di Psicologia Sistemica di Arezzo-Cortona, che si terrà il prossimo 28 marzo alle ore 16,30 al Centro Congressi  S. Agostino. L’appuntamento, chiude  la trilogia di Convegni […]

L'articolo Educare in un mondo che cambia: dal bullismo ad una nuova convivenza. Convegno a Cortona proviene da ValdichianaOggi.

]]>
“Educare in un mondo che cambia: dal bullismo ad una nuova convivenza. La famiglia, la scuola, lo sport” è il tema della la terza conferenza, organizzata dal Centro Studi di Psicologia Sistemica di Arezzo-Cortona, che si terrà il prossimo 28 marzo alle ore 16,30 al Centro Congressi  S. Agostino.

L’appuntamento, chiude  la trilogia di Convegni organizzati  dal C.S.P.S.,  che ha voluto festeggiare i suoi primi vent’anni di attività sul territorio, con una serie di incontri che avvicinassero un pubblico sempre più vasto alla  cura del proprio benessere e della salute mentale.

Dopo “Prendersi cura dei bambini e dei ragazzi: abbandono, conflitto e tutela”, dello scorso 25 ottobre, ad Arezzo e “ Il ruolo dello stress e del trauma nella salute mentale” del  28 novembre, a Cortona, questa volta sarà il ruolo della famiglia, della scuola e dello sport nell’ educazione di bambini e adolescenti, al centro del dibattito.

Si parlerà delle rapide trasformazioni in atto nelle relazioni in famiglia, a scuola e nei diversi ambiti educativi e di quanto l’adulto possa condizionare la costruzione della “identità” di un bambino, di un adolescente, attraverso quel background di relazioni che, a sua volta, hanno influenzato il suo sviluppo  dal punto di vista cognitivo, psicologico e sociale.

Si tratta di tematiche che ci vedono coinvolti tutti, in quanto “grandi”, nei nostri rapporti con le generazioni che crescono, in una società che propone modelli sempre nuovi di relazione e sui quali c’è un grande bisogno di chiarezza e conoscenza.

Ad accompagnarci in questo viaggio, la dott.ssa Anna Oliverio Ferraris, psicologa, scrittrice, psicoterapeuta. Ha scritto diversi libri che affrontano, appunto, i problemi dell’ adolescenza, del bullismo, del disadattamento, della comunicazione in classe e in famiglia.

La dott.ssa Oliverio Ferraris ci aiuterà a capire quanto sia importante la formazione di genitori, insegnanti, allenatori sportivi, cui è affidato il delicato compito di “far crescere”  bambini e giovani i un’atmosfera di buona convivenza.

Le dott.sse Erika Frasconi, Giuliana Lacrimini e Ginetta Matracchi del Centro Studi Psicologia Sistemica e Centro Co.Me.Te. di Arezzo-Cortona introdurranno i lavori del Convegno a cui il Sindaco Francesca Basanieri porterà il suo personale saluto.

L'articolo Educare in un mondo che cambia: dal bullismo ad una nuova convivenza. Convegno a Cortona proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/eventi/educare-in-un-mondo-che-cambia-dal-bullismo-ad-una-nuova-convivenza-convegno-a-cortona/feed/ 0
Presentazione di “Cento anni di Viola” http://www.valdichianaoggi.it/eventi/presentazione-di-cento-anni-di-viola/ http://www.valdichianaoggi.it/eventi/presentazione-di-cento-anni-di-viola/#respond Mon, 18 Mar 2019 08:29:56 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=53118 19 marzo 1919-19 marzo 2019. 100 anni di storia, “Cento anni di Viola”. È questo il titolo del libro che verrà presentato martedì prossimo, ore 17.00, presso la Chiesa di Sant’Angelo al Cassero, scritto dal giornalista Mario Domenichelli. Alla serata, che rappresenta il primo atto ufficiale per i festeggiamenti dei primi 100 anni di attività […]

L'articolo Presentazione di “Cento anni di Viola” proviene da ValdichianaOggi.

]]>
19 marzo 1919-19 marzo 2019. 100 anni di storia, “Cento anni di Viola”. È questo il titolo del libro che verrà presentato martedì prossimo, ore 17.00, presso la Chiesa di Sant’Angelo al Cassero, scritto dal giornalista Mario Domenichelli. Alla serata, che rappresenta il primo atto ufficiale per i festeggiamenti dei primi 100 anni di attività della U.S. Castiglionese, sono stati invitati tutte le persone che a vario titolo hanno frequentato la società sportiva sia come calciatori che come dirigenti. Saranno, inoltre, presenti tutta la squadra e il suo allenatore Mazzocchi che hanno celebrato i 50 anni dalla vittoria del campionato del 1969-70. “Un lavoro certosino che mi ha impegnato più di un anno. Oggi, guardo con soddisfazione il libro che rappresenta uno spaccato di storia castiglionese” dichiara Mario Domenichelli.

“ Spegnere 100 candeline su una torta è un traguardo molto importante che poche società di calcio possano vantare, senza aver cambiato pelle o identità.  Per festeggiare questo secolo di calcio castiglionese tra le altre, ho molto apprezzato l’iniziativa di Mario Domenichelli che ha fortemente voluto regalarci un libro dove sono raccolti personaggi, aneddoti, foto e testimonianze di chi ha vestito o difeso i colori giallo-viola.  Credo comunque che sia stata forte in tutti la convinzione di portare avanti i colori di una città, di una storia, di una tradizione che ha sempre fatto parlare di sé. E allora ben venga un programma per il centenario che non sia solo sportivo ma foriero d’iniziative che abbiano lo scopo, di ricordare chi eravamo, da dove siamo partiti, perché solo ricordando la storia potremmo costruire un futuro dalle basi solide per le nuove generazioni.  Ora e sempre forza Castiglionese:”

L'articolo Presentazione di “Cento anni di Viola” proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/eventi/presentazione-di-cento-anni-di-viola/feed/ 0
Casucci: “Inserire la montagna cortonese nel tracciato dei Cammini di San Francesco” http://www.valdichianaoggi.it/politica/casucci-inserire-la-montagna-cortonese-nel-tracciato-dei-cammini-di-san-francesco/ http://www.valdichianaoggi.it/politica/casucci-inserire-la-montagna-cortonese-nel-tracciato-dei-cammini-di-san-francesco/#respond Mon, 18 Mar 2019 08:28:15 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=53116 “Con una interrogazione, ho chiesto alla Regione Toscana se intenda provvedere al riconoscimento del sentiero CAI nr.50 della montagna cortonese come sentiero di interesse regionale e di integrarlo tra i “Cammini di Francesco”, in modo che le strutture presenti su territorio possano ricevere risorse regionali. Fondi che costituirebbero un volano per lo sviluppo turistico –annuncia il consigliere […]

L'articolo Casucci: “Inserire la montagna cortonese nel tracciato dei Cammini di San Francesco” proviene da ValdichianaOggi.

]]>
“Con una interrogazione, ho chiesto alla Regione Toscana se intenda provvedere al riconoscimento del sentiero CAI nr.50 della montagna cortonese come sentiero di interesse regionale e di integrarlo tra i “Cammini di Francesco”, in modo che le strutture presenti su territorio possano ricevere risorse regionali. Fondi che costituirebbero un volano per lo sviluppo turistico –annuncia il consigliere regionale Marco Casucci (Lega)- Anche attraverso questo tipo di progetto può concretizzarsi la valorizzazione di un patrimonio storico, artistico e ambientale, quale quello della dorsale dell’Appennino, nonché la riscoperta dei piccoli borghi e delle foreste che lo impreziosiscono. Un progetto che può contribuire a frenare lo spopolamento di questi luoghi a torto considerati marginali e che sono quelli, non va dimenticato, che hanno ispirato il Cantico delle Creature. I “cammini di Francesco” in Toscana sono un itinerario di quasi 300 chilometri che ripercorre alcuni dei luoghi più significativi del passaggio e della predicazione di San Francesco nella Toscana orientale ed è suddiviso in tre grandi percorsi uno dei quali, il Cammino della Casella, parte da La Verna e dopo essere passato per Caprese Michelangelo ed Anghiari, prosegue verso ovest sfiorando Arezzo e continuando fino a Cortona. Una delle tappe più significative di questi percorsi è costituita dall’Eremo delle Celle a Cortona, il primo convento costruito da San Francesco di Assisi, da lui abitato anche dopo aver ricevuto le stimmate. Il sentiero più importante che esiste nella zona delle Celle è il CAI nr.50, tale sentiero, che attraversa tutta la montagna cortonese, passa dalla valle di Chio verso il Sant’Egidio, intersecando il percorso che va a Sansepolcro dove si trova l’eremo di Montecasale, sembra fosse quello che realmente percorreva il Santo per andare verso il santuario della Verna. Nonostante ciò è rimasto escluso dai tracciati e non è stato dunque valorizzato come avrebbe dovuto. La viabilità del sentiero è già attiva sia per quanto riguarda il trekking che la mountain bike ed è disseminato di agriturismi” conclude Casucci.

L'articolo Casucci: “Inserire la montagna cortonese nel tracciato dei Cammini di San Francesco” proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/politica/casucci-inserire-la-montagna-cortonese-nel-tracciato-dei-cammini-di-san-francesco/feed/ 0
Cronache arancioni: un guizzo di Bottonaro al 92’ tiene viva la speranza play – off http://www.valdichianaoggi.it/sport/cronache-arancioni-un-guizzo-di-bottonaro-al-92-tiene-viva-la-speranza-play-off/ http://www.valdichianaoggi.it/sport/cronache-arancioni-un-guizzo-di-bottonaro-al-92-tiene-viva-la-speranza-play-off/#respond Sun, 17 Mar 2019 20:46:36 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=53109 Una volta, si parlava di “ Zona Cesarini “, oggi si può tranquillamente parlare di “ Zona Bottonaro “, visto che il giovane bomber arancione, con un guizzo degno del miglior Milik, ha regalato ai ragazzi di Giusti tre punti di un’ importanza stratosferica, visto che, a cinque giornate dalla fine, la zona play – […]

L'articolo Cronache arancioni: un guizzo di Bottonaro al 92’ tiene viva la speranza play – off proviene da ValdichianaOggi.

]]>
Una volta, si parlava di “ Zona Cesarini “, oggi si può tranquillamente parlare di “ Zona Bottonaro “, visto che il giovane bomber arancione, con un guizzo degno del miglior Milik, ha regalato ai ragazzi di Giusti tre punti di un’ importanza stratosferica, visto che, a cinque giornate dalla fine, la zona play – off è distante un solo punto. Certo, adesso arrivano cinque partite contro avversarie in lotta per raggiungere i play – off ed evitare i play – out, ma a questo punto tutto è possibile con una classifica molto corta.
La partita, in verità, non è stata particolarmente entusiasmante ed i circa centocinquanta spettatori non hanno avuto grandi occasioni per scaldarsi, con i nostri ragazzi, nella prima frazione di gioco, pur volonterosi, poco propositivi e con la squadra ospite ben sistemata in difesa ed anche pericolosa in un paio di occasioni, ma nel primo caso il nostro Caneschi ben respingeva una botta centrale di Malentacca, mentre nella seconda occasione il diagonale di Fontana non faceva zampillare di gioia i suoi sostenitori. I nostri ragazzi? Un diagonale di Crocini al 43’ dalla destra che un difensore salvava, qualche incursione di Nikolla, un colpo di testa centrale di Ceccagnoli nei primi minuti e stop. Diciamo che si sono viste prime frazioni di gioco migliori.
Nella ripresa, però, pur continuando a concludere con il contagocce, si è vista una squadra di casa maggiormente propositiva con i casentinesi che, invece, tendevano ad arretrare non presentandosi più dalle parti di Caneschi, il quale passava un secondo tempo molto tranquillo. Ceccagnoli e Morvidoni impegnavano con due belle conclusioni Santicioli Guerri, che si disimpegnava molto bene in entrambe le occasioni. Il pareggio, però, ormai, sembrava cosa fatta, un punto che avrebbe maggiormente accontentato i bibbienesi in lotta per raggiungere i play – out, ma in pieno recupero un guizzo del giovane bomber, classe ’98, ha rilanciato le ambizioni degli “ Orange Devils “. Il goal? E’ presto descritto: traversone dalla sinistra e Bottonaro, di testa, sottoporta, non lasciava scampo al pur bravo portiere ospite. Vani gli assalti finali dei ragazzi di Santoni che, in tutta onestà, hanno giocato la loro più che dignitosa partita, ma alla fine hanno dovuto soccombere. Tre punti, play – off ad un solo punto ed adesso quattrocentocinquanta minuti più recuperi da vivere tutti d’ un fiato per un finale di campionato che, ancora, può riservare belli e, fino a poche settimane fa, inaspettati colpi di scena

L'articolo Cronache arancioni: un guizzo di Bottonaro al 92’ tiene viva la speranza play – off proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/sport/cronache-arancioni-un-guizzo-di-bottonaro-al-92-tiene-viva-la-speranza-play-off/feed/ 0
Al Sina Villa Medici di Firenze emozioni oltre Il Giardino http://www.valdichianaoggi.it/turismolibri/al-sina-villa-medici-di-firenze-emozioni-oltre-il-giardino/ http://www.valdichianaoggi.it/turismolibri/al-sina-villa-medici-di-firenze-emozioni-oltre-il-giardino/#respond Sun, 17 Mar 2019 17:56:13 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=53105 Oltre Il Giardino si scatenano le emozioni del palato in cui si vive un’esperienza sensoriale fatta di sapienti combinazioni dettate dal naturale scandire delle stagioni. Un gioco di sapori legati alla terra, alla tradizione ma anche allo spregiudicato ingegno e creatività del team in cucina. È nel Ristorante Il Giardino che segreto e magia fanno […]

L'articolo Al Sina Villa Medici di Firenze emozioni oltre Il Giardino proviene da ValdichianaOggi.

]]>
Oltre Il Giardino si scatenano le emozioni del palato in cui si vive un’esperienza sensoriale fatta di sapienti combinazioni dettate dal naturale scandire delle stagioni. Un gioco di sapori legati alla terra, alla tradizione ma anche allo spregiudicato ingegno e creatività del team in cucina.

È nel Ristorante Il Giardino che segreto e magia fanno la differenza. A pochi passi dal cuore di Firenze, a ridosso di uno dei tratti più suggestivi del Lungarno, si accede alla splendida villa Settecentesca dell’Hotel Sina Villa Medici: varcata la soglia di quella che fu un’antica casa patrizia, attraversando l’elegante hall la strada verso Il Giardino è breve.

Collocato all’interno di uno spazio privilegiato, quasi un piccolo parco dotato di piscina, con siepi e piante lussureggianti, questo luogo si rivela nel suo scenario unica meta ideale per gli appassionati dell’arte culinaria a 5 stelle.

Il ristorante, che ospita 25 coperti, è curato nei minimi dettagli ed è arredato finemente con un design classico-moderno particolarmente esclusivo ed accattivante. Alla bellezza che corre intorno ad una sorta di orto botanico, si accosta la capacità e la maestria di creare piatti tradizionali in veste contemporanea.

La cantina annovera 60 etichette di vini. Accanto a quelli più prestigiosi e conosciuti, tra cui champagne e bianchi italiani e francesi, figurano anche etichette meno note che lasciano spazio ad abbinamenti audaci e inconsueti.

Il menù presenta interessanti creazioni della migliore tradizione italiana e mediterranea rivisitati in chiave moderna e stimolante. Le proposte culinarie sono differenti, uniche e speciali a loro modo. All’interno del menù la scelta di tre piatti ha un costo di 70 euro, ma ognuno può creare il proprio percorso anche scegliendo una sola portata al costo di 25/30 euro. Completano l’offerta un servizio impeccabile di grande professionalità e l’eleganza di una location da 5 stelle lusso. Il prodotto, difatti, è alla base di tutto, selezionato sin dalla sua origine. Stagionalità e territorialità sono le parole chiave della cucina di Il Giardino, vissute come una ricchezza inestimabile, le quali scrivono e determinano la carta.

www.sinahotels.com

Nella foto: da sx Fabio Chicca Pasticcere e Ivan Bartuccio Chef

Claudio Zeni

L'articolo Al Sina Villa Medici di Firenze emozioni oltre Il Giardino proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/turismolibri/al-sina-villa-medici-di-firenze-emozioni-oltre-il-giardino/feed/ 0
Precipita e muore con l’aliante, tragedia a Castiglion Fiorentino http://www.valdichianaoggi.it/cronaca/precipita-e-muore-con-laliante-tragedia-a-castiglion-fiorentino/ http://www.valdichianaoggi.it/cronaca/precipita-e-muore-con-laliante-tragedia-a-castiglion-fiorentino/#respond Sun, 17 Mar 2019 16:16:23 +0000 http://www.valdichianaoggi.it/?p=53113 Tragedia a Castiglion Fiorentino: Enzo Acanti, pensionato 73enne di Faella (frazione del Comune di Castelfranco Piandiscò) ha perso la vita dopo essere precipitato col suo aliante fra Castroncello e Montecchio Vesponi. E’ accaduto poco dopo le 14, nelle fasi del decollo. Il fratello di Acanti, Roberto, morì in volo 10 anni fa precipitando con il […]

L'articolo Precipita e muore con l’aliante, tragedia a Castiglion Fiorentino proviene da ValdichianaOggi.

]]>
Tragedia a Castiglion Fiorentino: Enzo Acanti, pensionato 73enne di Faella (frazione del Comune di Castelfranco Piandiscò) ha perso la vita dopo essere precipitato col suo aliante fra Castroncello e Montecchio Vesponi.
E’ accaduto poco dopo le 14, nelle fasi del decollo.
Il fratello di Acanti, Roberto, morì in volo 10 anni fa precipitando con il suo ultraleggero nel campo di volo Valle al Pero di Cavriglia.
E’ stata aperta un’inchiesta sull’accaduto, sul quale indagano i Carabinieri, da parte del magistrato della procura di Arezzo Angela Masiello.

L'articolo Precipita e muore con l’aliante, tragedia a Castiglion Fiorentino proviene da ValdichianaOggi.

]]>
http://www.valdichianaoggi.it/cronaca/precipita-e-muore-con-laliante-tragedia-a-castiglion-fiorentino/feed/ 0