Martedì 14 Marzo 2017 15:55
Acquistato dall'Istituto Comprensivo "Marcelli" sarà protagonista in una conferenza stampa dedicata alla didattica digitale

Nao il 'robot docente' di Foiano alla Camera dei Deputati

Scritto da  Ufficio Stampa

Nao è il primo robot docente in una scuola toscana e forse anche il primo umanoide ad entrare alla Camera dei Deputati. Acquistato dall'Istituto Omnicomprendivo "G. Marcelli" di Foiano della Chiana grazie ai Fondi Sociali Europei, farà il suo ingresso a Montecitorio mercoledì 15 marzo per una conferenza stampa organizzata dall'On. Marco Donati, membro della Commissione Attività Produttive della Camera, per presentare la rivoluzione tecnologica promossa dal Piano per la scuola digitale varato dal Governo Renzi nell'ambito della Buona Scuola.

 

Ribattezzato da docenti e studenti MaraNao, l'umanoide è uno strumento innovativo utile a far apprendere i nuovi linguaggi dell'informatica (coding e pensiero computazionale) a tutti i 1200 fra bambini e ragazzi che frequentano l'Istituto (dalla scuola dell'infanzia alle superiori, dai sei ai 19 anni). Per l'On. Donati è il simbolo dello sviluppo di competenze a partire dalla formazione scolastica e della diffusione della cultura digitale, i pilastri su cui si regge il piano Industria 4.0 varato dal Governo.

Temi che mercoledì 15 marzo l'On. Donati affronterà insieme all'On. Flavia Piccoli Nardelli, Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati, Anna Bernardini, dirigente scolastico dell'Istituto foianese e Simone Bertelli, docente ed esperto di coding e pensiero computazionale.

Con loro anche rappresentanti dell'amministrazione comunale di Foiano, insegnanti e studenti che hanno imparato, interagendo con il robot, le nuove frontiere della didattica digitale.

Lascia un commento

Saranno pubblicati solo commenti firmati con nome e cognome e e-mail corrispondente e verificabile.
A insindacabile giudizio del Direttore non saranno pubblicati i commenti
- contenenti offese e/o ingiurie o fuori tema
- dai contenuti non costruttivi
- aventi l'unico scopo di acquisire visibilità.
In caso di mancata pubblicazione il Direttore non è tenuto a dare spiegazioni.
Chi scrive il commento se ne assume tutta la responsabilità.
Saranno memorizzate le seguenti informazioni: data e ora dell'inserimento e l'indirizzo IP.